SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Disabilità, lavori in corso: si discute di Codice e contrassegno Ue

Sarà il premier Conte a presiedere, per la prima volta, la prossima riunione dell’Osservatorio nazionale. Ieri l'incontro del Comitato scientifico per discutere programma e organizzazione dei gruppi di lavoro. Con il punto sulle misure in agenda

7 febbraio 2020

ROMA - Sarà il presidente del consiglio Giuseppe Conte a presiedere, per la prima volta, l’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità nella sua prossima riunione. Ieri si è riunito il Comitato Tecnico Scientifico per discutere del programma e dell'organizzazione dei gruppi di lavoro dell'organismo, proprio in vista della prossima convocazione plenaria. Erano presenti il Coordinatore del Comitato, Giampiero Griffo, i rappresentati del Ministero della salute, della Conferenza delle regioni e delle province autonome, dell’Anci e delle principali Federazioni del mondo della disabilità - Fand e Fish. Hanno partecipato anche i componenti dell’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità della Presidenza del consiglio dei ministri, operativo da gennaio, che all’Osservatorio garantisce il supporto tecnico-amministrativo.
Durante la riunione, il Consigliere del Presidente del consiglio in materia di disabilità, Giuseppe Recinto, ha illustrato lo stato dell’arte delle misure su cui è al lavoro l’Ufficio, fra cui l'istituzione della Banca nazionale unica del Cude (Contrassegno unificato disabili europeo), il finanziamento di misure per l’inclusione delle persone sorde e con ipoacusia, la definizione della Legge delega per la redazione di un primo Codice delle persone con disabilità.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati