SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Governo, Argentin (Aida): il ministero per la disabilità è un insulto

L'ex deputata del PD e presidente di Aida Onlus: "Io credo che un ente di indirizzo e controllo sia necessario ma per il resto tutti i ministeri devono occuparsi dei disabili, bisogna rispondere alle esigenze dei cittadini, tutti"

6 settembre 2019

ROMA - "Pur di avere consenso si utilizza di tutto e se si vuole parlare di disabilità lo si deve fare sapendo di voler investire risorse. Da disabile non devo essere trattata come cittadina di serie B, se non ci sono i servizi io non mi sposto. Il fatto che sia stato fatto un ministero per la disabilità mette in evidenza come noi disabili veniamo percepiti, come cittadini a parte e non come parte della cittadinanza. È vergognoso che anche i disabili non abbiano reagito. Io credo che un ente di indirizzo e controllo sia necessario ma per il resto tutti i ministeri devono occuparsi dei disabili, bisogna rispondere alle esigenze dei cittadini, tutti. Costruire un ministero apposta è un insulto. L'ho detto quando c'era Salvini e lo ribadisco ora che il mio partito, il PD, è tornato al governo". Così Ileana Argentin, ex deputata del PD e Presidente di Aida Onlus, ai microfoni di Open Day, parlando del nuovo Governo e del suo impegno dichiarato per le disabilità.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati