SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


#Conciliamo, in arrivo 74 milioni per la conciliazione famiglia-lavoro

Pubblicato il bando rivolto a imprese, cooperative e soggetti collettivi con almeno 50 lavoratori. Tra gli obiettivi il rilancio demografico, l’incremento dell’occupazione femminile e il contrasto all'abbandono degli anziani

3 settembre 2019

ROMA - In arrivo 74 milioni di euro per progetti di conciliazione famiglia-lavoro. È il bando #Conciliamo pubblicato in questi giorni sul sito del dipartimento per le Politiche della famiglia. Una misura, si legge nel bando “volta a sostenere la realizzazione di progetti di welfare aziendale - spiega il testo -, che consentano ai datori di lavoro di sviluppare azioni di in favore dei propri lavoratori venendo incontro ai loro bisogni e a quelli delle loro famiglie”. 
 
Il finanziamento erogato attinge direttamente alle risorse del Fondo per le politiche della famiglia stanziate per l’esercizio finanziario 2019, spiega ancora il dipartimento, mentre la richiesta di finanziamento per ciascuna iniziativa progettuale deve essere compresa tra un minimo 500 mila euro e un massimo di euro 1,5 milioni. 
 
Tra gli obiettivi, spiega il dipartimento, ci sono “il rilancio demografico, l’incremento dell’occupazione femminile, il riequilibrio dei carichi di lavoro fra uomini e donne, il sostegno alle famiglie con disabilità, la tutela della salute, il contrasto all'abbandono degli anziani”. Tutto questo attraverso la “realizzazione di interventi posti in essere nel contesto dell’ambiente di lavoro, volti a promuovere un welfare su misura e incentivare lo sviluppo di progetti capaci di risolvere problemi e priorità comuni e ad impattare positivamente sulla qualità della vita dei lavoratori e delle lavoratrici e quindi sulla produttività delle imprese”. 
 
Come spiega il sito del dipartimento, all’iniziativa potranno partecipare “imprese, società cooperative e soggetti collettivi con almeno 50 lavoratori a tempo indeterminato”. Inoltre, aggiunge il bando, “potranno essere finanziate, se meritevoli, anche azioni in corso”. Per accedere al finanziamento occorre presentare domanda entro le ore 12.00 del 15 ottobre 2019.

 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati