SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Rampe per "handicappati", Sassi boccia l’Emilia-Romagna

Percorsi per non vedenti rovinati e cartelli con scritte come "rampa handicappati". Tutto a due passi dalla sede della Regione Emilia-Romagna in viale Aldo Moro a Bologna. La denuncia arriva dal consigliere ex M5s Gian Luca Sassi, che parla di una scritta "vergognosa"

27 marzo 2019

BOLOGNA - Percorsi per non vedenti rovinati e cartelli con scritte come "rampa handicappati". Tutto a due passi dalla sede della Regione Emilia-Romagna in viale Aldo Moro a Bologna. La denuncia arriva dal consigliere ex M5s Gian Luca Sassi, che parla di una scritta "vergognosa". "Nella dotta e 'politicamente corretta’ Bologna nessuno ha pensato di cancellare questo cartello indegno- scrive in una nota- nonostante già dal 1999 l'Oms abbia eliminato il termine 'handicap' dai documenti ufficiali e internazionali". "Ho trovato indecente- prosegue Sassi- anche le condizioni del percorso per i non vedenti e la relativa segnaletica, ormai vetusta e non in linea con la normativa anti-discriminazioni".
 
Il consigliere conclude: "Confido che il servizio di manutenzione della Regione si attivi immediatamente per eliminare quelle targhe indecenti e si coordini con il Comune di Bologna per ripristinare quanto prima i percorsi per persone non vedenti, oggi fortemente danneggiati e usurati al punto da rappresentare un pericolo".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati