SuperAbile






In Normativa e Diritti

Notizie


Friuli Venezia Giulia, Riccardi: il sistema sanitario regionale cambierà, ma ci vuole tempo

Cambiare il modello organizzativo, migliorare il sistema informativo, e collaborare di più con le strutture private. Sono queste le criticità sulle quali il Friuli Venezia Giulia vuole lavorare per migliorare il sistema sanitario regionale, emerse in un convegno sul tema, oggi a Udine

21 marzo 2019

UDINE - Cambiare il modello organizzativo, migliorare il sistema informativo, e collaborare di più con le strutture private. Sono queste le criticità sulle quali il Friuli Venezia Giulia vuole lavorare per migliorare il sistema sanitario regionale, emerse in un convegno sul tema, oggi a Udine. "In dieci mesi di legislatura abbiamo modificato il modello di governo del sistema sanitario e stiamo lavorando per proseguire a dare risposte al bisogno di salute del cittadino ma il sistema ha bisogno di cure da cavallo e le soluzioni a breve termine non ci sono", dice Riccardo Riccardi, vicegovernatore regionale con delega alla Salute. Fra i problemi, si legge nel comunicato, ci sono il ritardo del sistema informativo e la mancata formazione sulla classe media manageriale all'interno delle aziende, su cui la Regione vuole investire perché "ci sono qualificate professionalità che possono crescere e garantire una nuova stagione al sistema sanitario", continua Riccardi.
 
Un altro tema riguarda l'esigenza di spostare i servizi al di fuori degli ospedali. Per farlo "i distretti dovranno avere maggiore capacità di offrire prestazioni specialistiche ed il sistema pubblico dovrà incrementare la quota di convenzionamento con i privati che ora si attesta al 3,8% contro il 15% del Veneto e il 30% della Lombardia", spiega il vicegovernatore.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati