SuperAbile







Attivato a Torino uno sportello di consulenza per il lavoro delle persone con disabilità

A Torino è stato aperto uno sportello di consulenza finalizzato all'inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

12 aprile 2018

A Torino è stato aperto uno sportello di consulenza finalizzato all'inserimento lavorativo delle persone con disabilità.
Il servizio è stato attivato dal Centro Servizi per il Volontariato di Torino Vol.To, in collaborazione con l’Agenzia per il lavoro Synergie ed è nato con l’obiettivo di rispondere alla necessità delle aziende e delle pubbliche amministrazioni di individuare partner in grado di favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per gli iscritti alle liste del collocamento obbligatorio.
Lo sportello si propone di accogliere gli iscritti alle liste speciali affrontando  le specifiche tematiche legate all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità, svolgendo colloqui conoscitivi per individuare i candidati più idonei  alle necessità delle imprese del territorio.
A questo scopo lo sportello svolge:
  • un servizio di consulenza su appuntamento per le persone appartenenti alle categorie protette: come creare un buon CV, come affrontare un colloquio di lavoro;
  • un servizio di orientamento al lavoro per categorie protette, in base alle specifiche posizioni aperte nelle aziende;
  • un servizio per le aziende, allo scopo di raccogliere le loro necessità e farle incontrare con le professionalità e capacità delle persone iscritte alle liste speciali presso i Centri per l’Impiego.
In definitiva si vuole favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro attraverso la metodologia del “collocamento mirato” prevista dalla legge n. 68/99. In questo contesto è utile ricordare che con le modifiche introdotte alla legge n. 68/99 dal Decreto Legislativo n. 151/2015 attuativo del Jobs Act, le aziende possono effettuare con chiamata nominativa tutte le assunzioni a cui sono obbligate e che dal 1° gennaio 2018 sono obbligati ad effettuare una assunzione i datori di lavoro che contano da 15 a 35 dipendenti indipendentemente dal fatto che facciano o meno una nuova assunzione.  Precedentemente l’obbligo insorgeva solo in caso di nuove assunzioni e i datori di lavoro potevano ottemperare a questo obbligo entro i dodici mesi successivi alla data della nuova assunzione aggiuntiva (la sedicesima).
Ora il semplice fatto di avere dai 15 ai 35 dipendenti impone al datore di lavoro di assumere un lavoratore disabile. Analoga disposizione vale per partiti politici, le organizzazioni sindacali e le organizzazioni che, senza scopo di lucro operano nel campo della solidarietà sociale, dell'assistenza e della riabilitazione.
Si ricorda infine che sono state inasprite le sanzioni amministrative per il datore di lavoro che non ottempera all’obbligo di assunzione di persone con disabilità che sono passate da 62,77 Euro a 153,20 Euro al giorno. La sanzione sarà ridotta e sarà pari ad ¼ di quella prevista nel caso in cui il datore di lavoro ottemperi alla diffida degli uffici competenti. Lo sportello di consulenza è ospitato a Torino, presso la sede di Vol.To in via Giolitti 21 ed è gestito dal personale dell’Agenzia per il lavoro Synergie.
E aperto su appuntamento due giorni a settimana:
lunedì dalle 9 alle 13, venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.
Tel: 011/8138767
E-mail sportello.synergie68@synergie-italia.it
 
Per ulteriori informazioni si può visitare il sito
http://www.volontariatotorino.it/synergie-vol-to-insieme-primo-sportello-linserimento-lavorativo-delle-categorie-protette/ 
 
Normativa di riferimento
  • Legge 12 Marzo 1999, n. 68: "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 57/L alla Gazzetta Ufficiale 23 marzo 1999;
  • Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 151: “Disposizioni di razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese e altre disposizioni in materia di rapporto di lavoro e pari opportunità, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183”.
© Copyright SuperAbile Articolo liberamente riproducibile citando fonte e autore
Immagine tratta da pixabay.com

di Alessandra Torregiani

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati