SuperAbile







Foggia, una “Carta” per inserimento al lavoro di persone con disagio psichico

La “Carta di sportiva…mente" è stata siglata anche dalla direzione generale della Asl di Foggia che così condivide il lavoro svolto dal centro di salute mentale di Troia, paese del foggiano, impegnano a creare opportunità per chi è affetto da patologie di natura psichica

22 luglio 2019

FOGGIA - Il nome è indicativo: “Carta di sportiva…mente", dove in puntini che separano la parola sportivamente indicano l'obiettivo del documento, ovvero aiutare chi ha disagi psichici a integrarsi a livello lavorativo e sociale. La "Carta" è stata siglata anche dalla direzione generale della Asl di Foggia che così condivide il lavoro svolto dal centro di salute mentale di Troia, paese del foggiano, impegnano a creare opportunità per chi è affetto da patologie di natura psichica. Per consentire un reale inserimento nel mondo del lavoro è necessario "attivare tutti gli strumenti disponibili, in un'ottica di interventi integrati, flessibili e personalizzati, al fine di garantire il reale accesso al mondo del lavoro da parte di donne e uomini affetti da disagio psichico", spiegano dalla Asl che si impegna "nella costruzione di una assistenza, in collaborazione con il tessuto territoriale, per creare luoghi di integrazione socio-sanitaria, all'interno dei quali programmare e sviluppare concretamente progetti, politiche e percorsi di inserimento nel mondo del lavoro di persone con problemi psichici".

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati