SuperAbile







Sussidi didattici per alunni con disabilità in Emilia-Romagna 2019

Nota dell'Ufficio Scolastico Regionale (USR) per l'Emilia-Romagna per la presentazione di progetti per sussidi didattici per alunni con disabilità.

8 luglio 2019

Con la Nota del 17 giugno 2019 n. 11930, l'USR per l'Emilia-Romagna disciplina i criteri e le modalità per l'erogazione dei finanziamenti finalizzati all'acquisto di sussidi didattici per alunni con disabilità certificata ai sensi della Legge 104/92, a favore delle scuole statali e paritarie regionali.
Le Istituzioni Scolastiche possono presentare progetti di inclusione scolastica con previsione di utilizzo di sussidi didattici per le scuole che accolgono i suddetti alunni, in riferimento all'anno scolastico 2018/19.

I progetti devono essere da predisposti in base alle necessità individuate nei Piani Educativi Individualizzati (PEI), con l'indicazione di sussidi utili per la realizzazione del Piano stesso, riportando l'accordo fra docenti di classe e di sostegno, famiglia e referente ASL.
L'articolo 7 comma 3 del Decreto Legislativo 13 aprile 2017 n. 63, prevede l'erogazione di finanziamenti finalizzati all'acquisto di sussidi didattici, di cui all'articolo 13, comma 1, lettera b) della Legge 5 febbraio 1992 n. 104, per le istituzioni scolastiche che accolgono alunni e studenti con disabilità certificata.
La Nota precisa che i sussidi possono avere:
finalità di compensazione di deficit (ad esempio le tecnologie per le persone non vedenti o ipovedenti o per persone con disabilità motorie);
finalità di sviluppo delle potenzialità individuali (ad esempio le tecnologie a supporto dell'apprendimento delle persone con disabilità intellettiva);
finalità di supporto all'inclusione scolastica e alla piena partecipazione alle attività della classe;
finalità di supporto alla comunicazione.
Obiettivo del finanziamento è migliorare l'efficacia delle proposte educative e didattiche specifiche mediante l'uso di strumentazioni idonee a facilitare l'apprendimento degli alunni con disabilità sulla base dei loro specifici bisogni formativi.

Le scuole statali e paritarie della Regione Emilia-Romagna dovranno presentare i progetti entro le ore 23,59 del 27 luglio 2019 con le modalità descritte nella Nota.

Per consultare il documento, cliccare su:
Nota USR per l'Emilia-Romagna del 17 giugno 2019 n. 11930

Fonte: USR per l'Emilia-Romagna

Immagine tratta da Pixabay.com/

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati