SuperAbile







Indicazioni operative su Piano Annuale per l'Inclusione (PAI) 2019 nella Regione Lazio

Nota dell'Ufficio Scolastico Regionale (USR) per il Lazio con le indicazioni operative e adempimenti delle scuole per la redazione del Piano Annuale per l'Inclusione (PAI) 2019.

17 giugno 2019

Con la Nota del 17 maggio 2019 n. 19164, l'USR per il Lazio ricorda alle scuole statali e paritarie di elaborare una proposta di Piano Annuale per l'Inclusione, riferito a tutti gli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), da redigere entro il mese di giugno 2019, come previsto dalla Circolare del 6 marzo 2013 n. 8 del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca.
Per quanto riguarda gli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), quest'area di svantaggio scolastico con problematiche diverse, comprende tre grandi sotto-categorie:
quella della disabilità;
quella dei disturbi evolutivi specifici (DSA);
quella dello svantaggio socioeconomico, linguistico, culturale (altri BES).

Il Piano Annuale per l'Inclusione (PAI) va inteso come un contenitore organizzato degli atti di programmazione già richiesti ai docenti dalle normative vigenti.
La normativa precisa che è un piano riguardante la programmazione generale della didattica della scuola, al fine di favorirne la crescita nella qualità dell'offerta formativa per creare un contesto educante dove realizzare concretamente la scuola "per tutti e per ciascuno".
Il Gruppo di Lavoro Inclusione (GLI) e il Collegio Docenti si attiveranno entro il termine suddetto del 30 giugno 2019 per le rispettive date di approvazione e di delibera del PAI, redatto in un'unica copia, sulla base del modello indicato dal Ministero dell'istruzione in allegato con la Nota del 17 maggio 2019 n. 19164.
Il modello può essere utilizzato con le ultime modifiche tenendo presente quanto segue:
La parte prima del PAI (analisi dei punti di forza e di criticità) deve contenere i dati relativi solo ed esclusivamente all'anno scolastico 2018/19, rilevati tra settembre 2018 e giugno 2019 (consuntivo).
La parte seconda del PAI (obiettivi di incremento dell'inclusività, proposti per il prossimo anno) deve riportare le proposte operative di miglioramento che si intendono attuare nell'anno scolastico successivo 2019/20, tra settembre 2019 e giugno 2020 (preventivo).

La consegna del PAI sarà effettuata entro il 5 luglio 2019, con le modalità descritte nella Nota, all'Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio e la sua compilazione non sostituisce le richieste di organico di sostegno delle scuole, che dovranno essere comunicate secondo le modalità definite a livello territoriale.

Per consultare il documento, cliccare su:
Nota USR per il Lazio del 17 maggio 2019 n. 19164

Fonte: Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

Immagine tratta da Pixabay.com/

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati