SuperAbile







Trasporto scolastico a Roma a. s. 2018/19

Le iscrizioni al servizio di trasporto per l'anno scolastico 2018/19 si possono effettuare esclusivamente in modalità on-line.

9 aprile 2018

Dal 4 aprile 2018, fino al 15 maggio 2018, sono aperte le iscrizioni al servizio di trasporto per gli alunni iscritti alle scuole pubbliche comunali-statali dell'infanzia, scuole pubbliche statali primarie, secondarie di primo grado e, solo per gli alunni con disabilità, anche di secondo grado. Per eseguire le iscrizioni on-line è necessario essere identificati al Portale di Roma Capitale. Il servizio è garantito per il tragitto casa scuola/scuola casa e non per iniziative previste dalla scuola anche se rientranti nel progetto formativo.

Per gli alunni con disabilità resta la possibilità di presentare la domanda anche oltre il termine del 15 maggio nei casi in cui emerga la necessità del servizio.
Il trasporto è assicurato per la frequenza alle scuole comunali e statali pubbliche, per gli alunni delle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado del territorio municipale (rispetto del bacino di utenza), ma non per le scuole private o paritarie, anche se specializzate per l'accoglienza degli alunni con disabilità. Le persone che dovessero avere problemi nella presentazione della domanda on-line o quesiti da porre, possono rivolgersi al Municipio di residenza per l'inserimento manuale. La domanda dovrà essere corredata dalla copia del verbale della commissione medica della ASL da cui risulta lo stato di "handicap con connotazione di gravità ai sensi dell'art. 3, comma 3" della Legge 104/1992. Gli alunni con disabilità che frequentano le scuole dell'obbligo devono iscriversi presso gli istituti scolastici appartenenti al proprio bacino di utenza, ma per scuole specializzate per sordomuti, per ciechi e per autistici, è assicurato il servizio anche fuori dal territorio municipale. Il servizio di trasporto è assicurato per le scuole pubbliche del proprio bacino di utenza, a meno che la tipologia di scuola prescelta non sia presente, anche per gli studenti con disabilità che frequentano le scuole secondarie di secondo grado. Qualora la scuola scelta non sia presente neanche nel municipio di residenza il servizio potrà essere erogato in altro territorio municipale, in tal caso, il servizio è assicurato per il raggiungimento della scuola più vicina alla residenza dello studente.

Per gli alunni senza disabilità, il servizio è rivolto ai bambini e ragazzi che frequentano le scuole comunali e statali pubbliche dell'infanzia (che abbiano completato il terzo anno di età entro l'inizio dell'anno scolastico), per le scuole statali pubbliche primarie e secondarie di primo grado e che risiedono in zone prive di linee di trasporto pubblico ovvero in cui la loro presenza è inadeguata, soprattutto in termini di scarsa frequenza oraria ed è assicurato esclusivamente per il raggiungimento della sede scolastica (tragitto casa-scuola e viceversa). Condizione essenziale per presentare la domanda al trasporto è la residenza nel Comune di Roma e può essere richiesto solo per le scuole del Municipio di residenza del minore.

Per ulteriori informazioni, cliccare su:
Trasporto scolastico a Roma Capitale

Fonte: Portale di Roma Capitale

Immagine tratta da Pixabay.com/

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati