SuperAbile






In Interventi Inail


Adattamento del posto di lavoro per agevolare l’inserimento e il reinserimento al lavoro delle persone con disabilità

Che cosa si intende per adattamento del posto di lavoro per agevolare l’inserimento e il reinserimento al lavoro delle persone con disabilità

21 maggio 2017

Che cosa si intende per adattamento del posto di lavoro per agevolare l’inserimento e il reinserimento al lavoro delle persone con disabilità.
 
Nella normativa sul diritto al lavoro delle persone con disabilità e nella stessa legge n. 68 si attribuisce grande importanza agli adattamenti del posto di lavoro, alla formazione e alla organizzazione del lavoro per facilitare l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità ed il mantenimento del posto di lavoro.
Questa tipologia di interventi sono previsti anche da INAIL per il reinserimento degli infortunati.

Del resto si tratta di diritti tutelati anche dalle norme antidiscriminazione. Si ricordano in proposito il Decreto Legislativo 9 luglio 2003, n. 216 e la legge n. 18/2009 che recepisce la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

Inoltre, il decreto legislativo n. 216/2003, che attua una importante direttiva europea per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, è stato poi integrato dal decreto legge n. 76/2013 che obbliga i datori di lavoro ad adottare accomodamenti ragionevoli per agevolare l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati