SuperAbile






In Interventi Inail


Cosa si intende per collocamento mirato

Che cosa si intende per collocamento mirato dei disabili

10 luglio 2017

 La Legge 68/99, che tutela il diritto al lavoro delle persone disabili, ha acquisito il metodo del “collocamento mirato” con l’obiettivo di inserire la persona con disabilità nel posto di lavoro più adatto perseguendo l’incontro tra le competenze della persona con disabilità e le esigenze delle imprese.

Per questo l’art. 2 della legge prevede che il Centro per l’impiego deve valutare le persone con disabilità nelle loro capacità lavorative e analizzare i posti di lavoro disponibili attuando forme di sostegno, e soluzioni dei problemi connessi con gli ambienti di lavoro.

In una apposita scheda devono essere annotate le competenze della persona disabile, la natura e il grado della disabilità e, nello stesso tempo, devono essere analizzate le caratteristiche dei posti da assegnare, favorendo l'incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati