SuperAbile






In Interventi Inail


Post Covid-19 cure riabilitative tra Dr Inail Liguria e ASL 2 Savona

Erogazione di prestazioni riabilitative agli infortunati colpiti da COVID-19, Azienda Socio Sanitaria Ligure n. 2, con sede in Savona, Via Manzoni n.14

1 marzo 2021

Il presente protocollo d’intesa è finalizzato ad attivare un progetto sperimentale di collaborazione per l’erogazione, da parte di ASL2, di prestazioni riabilitative agli infortunati colpiti da COVID-19, al fine di perseguire il massimo e tempestivo recupero funzionale degli assistiti ed ottimizzare la gestione delle risorse.
 
L’art. 42, comma 2, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 prevede, che i casi accertati di infezione da SARS-Cov-2 in occasione di lavoro sono tutelati dall’INAIL, quale infortunio sul lavoro per i soggetti e le attività assicurate.
 
Nei soggetti affetti da COVID-19, soprattutto quelli per cui si è reso necessario il ricovero ospedaliero, sono possibili ripercussioni non solo a carico dell’apparato cardiovascolare e respiratorio (che rappresentano quelli maggiormente compromessi dall’infezione) ma anche a carico di numerosi altri organi ed apparati, con quadri clinici variabili, compresi gli aspetti psicologici, che possono necessitare di programmi personalizzati di riabilitazione da inquadrare, pertanto, in un’ottica multidisciplinare.
 
ASL 2 ha avviato la “presa in carico tempestiva “per la riabilitazione di pazienti guariti da COVID-19 al fine di massimizzare e accelerare il recupero funzionale per un più efficace reinserimento nell’ambiente di vita e di lavoro.
 
l’INAIL è ente di erogazione di prestazioni sanitarie, che affianca ed integra il Servizio Sanitario Nazionale ed è comune intento delle parti agire in una logica di rete, coordinando le proprie attività e realizzando sinergie che comportino un miglioramento delle prestazioni rese ai cittadini, in una ottica di razionalizzazione e di appropriatezza dei rispettivi ambiti di intervento.
 
  Le prestazioni riabilitative saranno erogate senza oneri diretti a carico delle parti, trattandosi di prestazioni rientranti nei LEA ed esenti dalla compartecipazione alla spesa esclusivamente per gli infortunati di cui alla Codifica L03 E L04.

Testo integrale del protocollo d'intesa tra Inail Dr Liguria e Azienda socio sanitaria ligure 2

(.pdf - 164 kb)

Lavoratori che hanno denunciato infortuni da Covid-19: attivo il servizio di triage telefonico e/o telematico con il quale gli infortunati sono direttamente contattati dal personale sanitario della sede territoriale competente

Per approfondire:
Il Decreto ministeriale 1° febbraio 1991 art. 6 stabilisce le persone che rientrano nella categoria di invalidità, in riferimento alle persone che hanno subito un infortunio sul lavoro o malattia professionale, i codici di codifica per ottenere l'esenzione ticket sanitario, sono:
 
Casi:
Categorie di invalidi esenti per tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche incluse nei Lea
Invalidi per lavoro

  • L01 Grandi invalidi del lavoro dall'80% al 100% di invalidità (ex art.6 DM 1.2.1991)
  • L02 Invalidi del lavoro con riduzione della capacità lavorativa > 2/3 dal 67% al 79% di invalidità (ex art.6 DM 1.2.1991)
 
Categorie di invalidi esenti solo per le prestazioni correlate alla patologia che ha causato lo stato di invalidità
Invalidi per lavoro
  • L03 Invalidi del lavoro con riduzione della capacità lavorativa fino a 2/3 dall'1% a 66% di invalidità (ex art.6 DM 1.2.1991)
  • L04 Infortunati sul lavoro o affetti da malattie professionali (ex art.6 DM 1.2.1991)
 
 Per ulteriori informazioni
  • numero verde superabile 800.810.810.
  • dall'estero e da mobile al numero 06 455 39 607 (il costo della chiamata è legato al piano tariffario del gestore utilizzato)
  • scrivi all'esperto: superabile@inail.it
si informa che il Contact Center integrato SuperAbile Inail  è  anche multilingue


© Copyright SuperAbile Articolo liberamente riproducibile citando fonte e autore
.
immagine tratta da pixabey.com

di Rosanna Giovedi

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati