SuperAbile






In Interventi Inail


Protocollo d'intesa tra Inail e Regione Umbria

Erogazione di prestazioni di assistenza sanitaria da parte dell’ Inail agli infortunati e tecnopatici ed agli assistiti del Servizio sanitario nazionale

29 luglio 2019

Convenzione finalizzata all'erogazione di prestazioni di riabilitazione incluse nei livelli essenziali di assistenza (LEA) e delle prestazioni integrative (LIA).
La convenzione, sottoscritta in data 26 luglio 2019, scadrà luglio 2022.

Testo integrale della convenzione attuativa tra Inail Dr Umbria e Regione Umbria

Elenco prestazioni LIA e tempi di esecuzione









Prestazioni integrative necessarie al recupero dell’integrità psicofisica dei lavoratori infortunati o tecnopatici)

L’INAIL e la Regione Umbria individueranno, le strutture pubbliche o private, in possesso della prescritta autorizzazione all’esercizio delle attività, con le quali l’INAIL potrà stipulare convenzioni finalizzate all’erogazione di prestazioni integrative necessarie al recupero dell’integrità psicofisica dei lavoratori infortunati o tecnopatici, anche ai fini del loro reinserimento socio-lavorativo.

L’INAIL erogherà agli infortunati sul lavoro e ai tecnopatici, con oneri a proprio carico:
  • le prime cure ambulatoriali con i correlati accertamenti diagnostici e prestazioni specialistiche e le prestazioni di assistenza sanitaria riabilitativa non ospedaliera, anche in regime residenziale, presso le proprie strutture autorizzate, già attivate nel territorio regionale. Le strutture dell’INAIL già presenti e operanti sul territorio della Regione, in possesso dei requisiti tecnico-sanitari, sono quelle indicate nell’elenco allegato al presente protocollo, del quale costituisce parte integrante
Prestazioni sanitarie a favore degli assistiti del Servizio sanitario
Presso le strutture sanitarie dell’INAIL, in possesso dei requisiti specificati nel protocollo, potranno essere erogate prestazioni sanitarie incluse nei livelli essenziali di assistenza, a favore degli assistiti del Servizio Sanitario Regionale, per conto e a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Le prestazioni di assistenza protesica  che l’INAIL, erogherà a favore degli assistiti del Servizio sanitario della Regione Umbria, presso il Centro di Vigorso di Budrio o sue filiali, saranno rimborsati all’INAIL nel rispetto delle tariffe dell’art. 4, comma1 del decreto del Ministro della Salute del 12 settembre 2006, come modificate dall’art. 1, comma 380 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 e successive modificazioni.

Quadro Normativo
  • conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, 2 febbraio 2012
  • decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 articolo 9, comma 4, lettera d-bis; come modificato dal decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106
  • legge 23 dicembre 2000, n. 388, articolo 95
  • legge 23 dicembre 1996, n. 662, articolo 2, comma 130
  • legge 28 dicembre 1995, n. 549, articolo 2, comma 6
  • legge 11 marzo 1988, n. 67, articolo 12
  • decreto del Presidente della Repubblica 18 luglio 1984, n. 782
  • legge 10 maggio 1982, n. 251, articolo 19 
  • decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124
 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati