SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


L’Inail Puglia al Cinzella Festival. Continua il binomio cultura e sicurezza

Anche quest’anno l’Istituto partecipa alla quarta edizione della manifestazione, un evento dedicato alla musica e al cinema in programma a Grottaglie, presso le Cave di Fantiano, dal 12 al 15 agosto 2020

12 agosto 2020

GROTTAGLIE (TA) – Si svolge il 7 agosto, alle ore 11,30, presso la Sede Inail di Taranto - via Plinio ang. Via Salinella – la conferenza stampa di presentazione del Cinzella Festival. Sul grande palco delle Cave di Fantiano di Grottaglie si alternano talk, proiezioni, musica e guest d’eccezione. Dal 12 al 13 sono in scena  Michele Riondino e Massimo Causo, Alessandro “Asso” Stefana (musicista), Marc Collin (regista, musicista), Giorgio Testi e Francesco Zippel (registi), Gabriella Nobile (scrittrice), i live di Guano Padano plays Morricone e la world music di Mama Marjas feat. Don Ciccio. Nelle serate del 14 e del 15 sono attesi Bud Spencer Blues Explosion, Andrea Laszlo De Simone e Diodato (unica data pugliese), che chiude la quarta edizione del Cinzella Festival 2020.
 
Influencer della sicurezza.La partecipazione della Direzione regionale Puglia è caratterizzata dalla presenza di un corner dedicato dove viene realizzato il contest fotografico “Sicurencer - Influencer della sicurezza”: gli spettatori dei concerti sono invitati a scrivere uno slogan relativo alla sicurezza e alla prevenzione e a fotografarlo. Le foto saranno pubblicate sulla pagina facebook “Sicurencer” con il nominativo del partecipante e con gli hashtag #sicurencer #inailpuglia. Le prime 30 foto che riceveranno più like, entro il 6 settembre, vinceranno dei premi simbolici, mentre a tutti i partecipanti verranno distribuiti braccialetti in silicone multicolor con il claim del progetto.
 
Costruire una solida cultura della prevenzione. “La partecipazione dell’Inail ad una manifestazione così strutturata - dichiara Giuseppe Gigante, direttore regionale Inail Puglia -  ci consente di raggiungere una vasta platea e di condurla per mano attraverso i temi della sicurezza sul lavoro. Costruire una solida cultura della prevenzione è un’impresa che va realizzata passo dopo passo, anche attraverso canali innovativi. Il tempo dello svago può divenire il tempo propizio per una presa di coscienza collettiva e incidere sui comportamenti soggettivi”. “Siamo molto orgogliosi della partnership con l’Inail – afferma Giovanni Raimondi, presidente associazione culturale AFO6 - e felici di portare un tema così delicato come la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro tra i ragazzi nelle scuole e ai concerti. È un rapporto che si protrarrà oltre il Cinzella e che coinvolgerà l’arte nelle sue varie forme". (Inail.it)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati