SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


Inail Puglia, due tutorial per proteggersi dai pericoli delle attività domestiche

In un momento in cui si deve restare in casa per fronteggiare l’emergenza Covid-19, la Direzione regionale ha avviato una campagna social #iorestoacasa#insicurezza dedicata ai comportamenti corretti da tenere nel corso dei lavori quotidiani

6 aprile 2020

ROMA - In questo periodo, per far fronte alla pandemia da Covid-19, si è costretti a rimanere intere giornate in casa, un luogo che, sebbene sia considerato sicuro per eccellenza, può nascondere anche rischi e pericoli per la nostra salute che, spesso, possono determinare effetti molto gravi o mortali. Per prevenire ed evitare gli incidenti domestici, l’Inail Direzione regionale Puglia ha avviato la campagna social #iorestoacasa#insicurezza con due tutorial dedicati alla prevenzione e ai comportamenti corretti da mettere in atto durante le attività casalinghe.

 

Comportamenti corretti per prevenire i rischi. Nel primo sono riportate le norme da osservare per prevenire gli incidenti legati all’utilizzo quotidiano del fuoco, dell’elettricità, del gas, delle sostanze chimiche (come i detergenti, idetersivi, ecc…) e alle cadute che sono la causa più frequente degli incidenti domestici. Il secondo, invece, è una video guida all’utilizzo de “Gli ScacciaRischi”, il videogioco educativo che aiuta a riconoscere ed evitare i rischi presenti a casa, a scuola e sul lavoro. Uno strumento divertente e simpatico attraverso il quale genitori e figli imparano insieme, giocando, a prevenire i pericoli che si possono trovare tra le mura domestiche.

 

Imparare a riconoscere i pericoli in casa. “Sono giorni nei quali siamo tutti particolarmente esposti ai diversi rischi legati alle attività casalinghe ed è proprio per tale motivo che abbiamo pensato di avviare questa campagna informativa – afferma il Direttore regionale Mario Longo - l’obiettivo è quello di sensibilizzare tutti sui pericoli che si nascondono in casa e che, troppo spesso, vengono sottovalutati.” (Inail.it)

 

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati