SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


“Vite straordinarie”, storie di chi non si è arreso all’infortunio sul lavoro

Il volume illustrato, pubblicato come numero speciale della nostra rivista mensile, raccoglie le testimonianze di 22 uomini e donne che dopo l’infortunio hanno ricostruito la propria vita o stanno provando a farlo. La presentazione lunedì prossimo, 13 maggio, al Salone del Libro di Torino

9 maggio 2019

ROMA - C’è la storia di Milena che è tornata a fare la guardiaparco dopo essere stata investita in montagna da una scarica di fulmini e quella di Marco che è diventato paraplegico a causa di un incidente stradale eppure opera come chirurgo ortopedico grazie a una carrozzina elettrica verticalizzabile. Uomini e donne che non si sono arresi nel momento in cui hanno subito un infortunio sul lavoro e che hanno ricostruito la propria vita o stanno provando a farlo. Testimonianze – sono in tutto 22 – raccolte nel volume “Vite straordinarie/2. Storie di uomini e donne che non si sono arresi”: un albo illustrato pubblicato come numero speciale 2019 della rivista SuperAbile Inail, che verrà presentato lunedì 13 maggio al Salone internazionale del libro di Torino (ore 10.30-12.30 Sala Rosa), alla presenza di alcuni dei protagonisti.
 
Nello specifico, si tratta di 22 infortunati sul lavoro assistiti dall’Inail che, grazie a una grande determinazione personale hanno deciso di non arrendersi alla condizione di disabilità, per intraprendere un nuovo percorso di vita dagli esiti imprevisti e spesso sorprendenti. Il volume raccoglie le storie – scritte in prima persona – dei 22 protagonisti, accompagnando ciascuna di esse con un’illustrazione, capace di rappresentarla e di evocarla visivamente.
 
L’edizione 2019 di “Vite straordinarie” segue l’analoga pubblicazione del 2018: “Vite straordinarie. Storie di donne e di uomini che hanno fatto la differenza”, che lo scorso anno presentava le biografie di undici donne e undici uomini del presente e del passato che, attraverso talenti straordinari nei vari campi dell’arte, della scienza, dello sport e dell’attivismo politico, sono riusciti ad affermarsi sulla scena pubblica, veicolando un’immagine più ricca e meno stereotipata della condizione di disabilità.
 
“Quest’anno – scrive nella prefazione Luigi Sorrentini, Direttore centrale Prestazioni socio-sanitarie Inail - abbiamo deciso di affrontare lo stesso tema ma in un’ottica radicalmente diversa. Il quotidiano contatto con i nostri infortunati, infatti, ci ha regalato la profonda consapevolezza che un’esistenza possa essere straordinaria anche senza assurgere a una notorietà senza confini. E proprio il dono di questa consapevolezza vogliamo condividere con i nostri lettori, che in queste pagine troveranno i racconti tenuti insieme da un ideale fil rouge rappresentato da un comune e faticoso percorso di rinascita, selezionati tra i molti – tutti significativi, esemplari, emozionanti – che ci sono pervenuti dai nostri assistiti”. “Racconti – spiega - che spaziano in una dimensione più intima e individuale e che parlano di esistenze attraversate da eventi prima inimmaginabili, che le hanno proiettate verso una rotta sconosciuta e irta di ostacoli. Vite di persone che, con coraggio, forza d’animo e resilienza straordinari, hanno cercato e trovato dentro se stesse risorse insospettabili per reinventarsi dopo un infortunio sul lavoro e tornare a essere protagonisti della propria esistenza. Storie, insomma, - conclude - che ci raccontano della potenziale grandezza dell’essere umano”.

presentazione del volume Vite straordinarie 2
SCARICA IL VOLUME IN FORMATO PDF
 
La presentazione di Torino, lunedì 13 maggio (Salone del Libro, via Nizza 280, Sala Rosa, ore 10,30 - 12,30) sarà aperta dai saluti di Alessandra Lanza (Inail - Direzione regionale Piemonte) e vedrà gli interventi di Alessia Pinzello (Inail - Direzione Centrale Prestazioni Socio Sanitarie), Antonella Patete (editor SuperAbile Inail, che ha curato il volume) e Lorenzo Pierfelice (art director SuperAbile Inail, che ha realizzato le illustrazioni). Ci saranno poi le voci di quattro dei protagonisti del volume e dei funzionari delle rispettive sedi regionali Inail. È richiesta la conferma di partecipazione alla segreteria organizzativa (Servizio SuperAbile Inail 800.810810 o 06.45539607). Il volume sarà allegato al numero di giugno della nostra rivista mensile. Per abbonarsi è possibile inviare una richiesta a superabilemagazine@inail.it.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati