SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


Al via a Trapani il Festival dell’educazione alla salute

Giunta alla terza edizione la rassegna vede la partecipazione della sede Inail della città siciliana con uno stand allestito per fornire informazioni e distribuire materiali sui prodotti e i servizi offerti dall’Istituto

26 ottobre 2017

TRAPANI - Educare alla salute: è questo il tema conduttore della terza edizione del “Salus Festival”, la kermesse, in programma nella città siciliana, presso il Museo regionale Agostino Pepoli e in Piazza Mercato del pesce, giovedì 26 e venerdì 27 ottobre. Tra i partecipanti la sede Inail di Trapani.
 
Al centro dell’evento il tema della salute nelle sue varie declinazioni. Organizzata dall’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, dall’Assessorato regionale alla Salute e dal Cefpas (Centro per la formazione permanente e l’aggiornamento del personale del servizio sanitario), l’iniziativa prevede una serie di incontri e appuntamenti sul tema del benessere nelle sue varie accezioni, tra gli altri: “L’affinamento dei canali sensoriali per lo sviluppo dell’apprendimento”, “Dieta mediterranea, qualità, sicurezza e tipicità”, in programma entrambi, venerdì 27, sul palco allestito in piazza Mercato del pesce.
 
Buone prassi e comportamenti corretti per stare bene. L’obiettivo principale del Festival è di favorire lo sviluppo di condotte idonee e corrette in tema di salute e sicurezza alimentare attraverso un linguaggio in grado di coinvolgere un pubblico eterogeneo di interlocutori formato non soltanto da addetti ai lavori. In programma, nell’ambito della manifestazione, eventi ludico-artistici come proiezioni di cortometraggi ed esibizioni sensoriali.
 
L’Inail presente con uno stand informativo. La sede locale Inail di Trapani partecipa alla manifestazione con uno stand allestito per fornire informazioni e distribuire materiali sui prodotti e i servizi offerti dall’Istituto. Presenti all’evento: Diana Artuso, direttrice della sede territoriale di Palermo-Trapani; Mario Bosco, responsabile della sede locale di Trapani; Daniela La Gumina, funzionaria socio-educativa della sede siciliana, a fianco di un infortunato sul lavoro, che sarà impegnato nel racconto della sua esperienza, dal dolore alla rinascita. (Inail.it)

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati