SuperAbile






In Interventi Inail

Notizie


A Teramo un seminario sugli incentivi dei bandi Isi e Isi Agricoltura per l’Abruzzo

Il 30 marzo, presso la Direzione territoriale dell’Inail, l’incontro informativo per illustrare le modalità di erogazione dei fondi destinati al sostegno delle imprese della regione per la realizzazione di progetti di miglioramento delle condizione di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, pari complessivamente a più di sei milioni di euro

27 marzo 2017

TERAMO - Giovedì 30 marzo, a partire dalle ore 9,30, l’Auditorium della Direzione territoriale Inail di Teramo, in via Franchi 37, ospiterà un seminario informativo dedicato agli incentivi economici messi a disposizione delle imprese abruzzesi che intendono realizzare progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, assegnati fino a esaurimento sulla base dell’ordine cronologico di arrivo delle domande online.

L’avviso pubblico Isi 2016 ha destinato all’Abruzzo 5.413.944 euro: 3.481.127 euro per i progetti di investimento e di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, 1.491.912 euro per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto e 440.905 euro per i progetti di micro e piccole imprese operanti in specifici settori Ateco.

Il finanziamento a fondo perduto è pari al 65% dei costi sostenuti per la realizzazione dell’intervento ed è compreso, per i progetti di investimento e di bonifica da amianto, tra un minimo di cinquemila euro e un massimo di 130mila, e tra duemila e 50mila per quelli relativi a micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività. Le aziende potranno inserire le domande di contributo sul portale dell’Istituto dal 19 aprile fino alle ore 18 del 5 giugno.

Attraverso l’avviso pubblico Isi Agricoltura 2016, invece, i fondi a disposizione delle imprese abruzzesi del settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli sono pari a 976.134 euro, suddivisi in due assi di finanziamento: il primo, da 170.639 euro, riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria, e il secondo, da 805.495 euro, destinato alla generalità delle altre imprese agricole.

Sono finanziabili i progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti e, in concomitanza, la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali. Il contributo in conto capitale viene concesso nella misura massima del 40% dell’investimento – fino al 50% nel caso dei giovani agricoltori – e l’importo erogabile è compreso tra un minimo di mille euro e un massimo di 60mila euro. Le domande di finanziamento possono essere inserite sul portale dell’Istituto fino alle ore 18 del prossimo 28 aprile.

Il seminario proseguirà con approfondimenti di natura tecnica, a cura delle consulenze della Direzione regionale Inail, mentre le conclusioni saranno affidate al direttore regionale dell’Istituto, Nicola Negri.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati