SuperAbile






In In Europa

Notizie


All'aeroporto di Bristol apre il “Changing place” per i viaggiatori disabili

Un bagno completamente accessibile, ma anche dotato di spazi e strumenti che permettano ai viaggiatori con disabilità motoria di cambiarsi, prima o dopo il volo

18 gennaio 2017

ROMA – Si chiamano “Changing places”, sono ancora “mosche bianche”, sebbene ci siano gruppi e campagne nati proprio per promuoverli e diffonderli. Sono qualcosa di più di un bagno accessibile, perché includono spazi e strumenti necessari anche per l'eventuale cambio di pannolone. Un'esigenza, questa, molto diffusa tra gli adulti con disabilità, ma poco accolta dalle strutture pubbliche e private. Un passo importante in questa direzione è ora stato compiuto dall'aeroporto di Bristol, in Inghilterra, che si è appena dotato di questo ambiente dedicato ai viaggiatori con disabilità: una stanza attrezzata per chi ha bisogno di cambiarsi prima del decollo o dopo l'atterraggio. Più spazio per gli accompagnatori, una panca regolabile e un sollevatore. Una piccola grande accortezza, che prende coscienza di un bisogno fondamentale.  

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati