SuperAbile







Bruxelles, arriva lo stage in drammaturgia per disabili

Si chiama "Méli-mélo complice, tutta l'arte della differenza" lo stage promosso in Belgio per sostenere le doti drammaturgiche delle persone con disabilità intellettive amanti del palcoscenico. Questa la nuova idea dell'Espace Catastrophe, che si rivolge a principianti, semi-professionisti e professionisti delle arti sceniche insieme ad appassionati e artisti disabili...

11 maggio 2015

Si chiama "Méli-mélo complice, tutta l'arte della differenza" lo stage promosso in Belgio per sostenere le doti drammaturgiche delle persone con disabilità intellettive amanti del palcoscenico. Questa la nuova idea dell'Espace Catastrophe, che si rivolge a principianti, semi-professionisti e professionisti delle arti sceniche insieme ad appassionati e artisti disabili. Dando loro la possibilità di lavorare insieme sulla presenza scenica, l'improvvisazione, il potenziale comico, le sfumature dei personaggi, l'espressività. "La tecnica a servizio della loro creatività", sintetizza la celebre associazione circense brussellese, favorendo la ricerca introspettiva attraverso attività ludiche e la "condivisione di momenti di autenticità, divertimento e spontaneità", assicurano.

di o.elgadi

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati