SuperAbile






In Normativa e Diritti


Imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà persone con disabilità sensoriale

Agevolazioni sul pagamento dell'Imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà stabilite da singole Province per persone con disabilità sensoriali.

16 gennaio 2020

A differenza di quanto previsto per le altre agevolazioni fiscali (Iva, Irpef, Tassa automobilistica) la normativa nazionale non prevede l'esenzione dal pagamento dell'imposta di trascrizione sui passaggi di proprietà alle persone con disabilità sensoriale.

In virtù della Legge 7 aprile 2014 n. 56 che ha abolito le competenze delle province, le funzioni e le entrate che appartenevano al vecchio ente, passano alle città metropolitane o ai comuni, anche in forma associata.

Per informazioni su eventuali riduzioni o esenzioni dell'IPT a favore delle persone con disabilità sensoriale, stabiliti dai nuovi enti, cliccare su:
Ulteriori agevolazioni sul pagamento dell'IPT stabilite da singole Province

Per ulteriori informazioni, si consiglia di rivolgersi all'Ufficio ACI di competenza al link:
Unità territoriali ACI

Altri riferimenti:

"Le agevolazioni fiscali per le persone con disabilità" 2019 (Pubblicata sul sito dell'Agenzia delle Entrate la nuova guida aggiornata a ottobre 2019);

Legge 7 aprile 2014 n. 56 (Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni).

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati