SuperAbile







Creatività e tecnologia a supporto delle persone con limitazioni visive

La scheda presente alcune soluzioni per il gioco e la lettura di persone con limitazioni visive

21 marzo 2018

I mattoncini Lego, irrinunciabili compagni di gioco di intere generazioni, hanno suggerito alla fondazione brasiliana Dorina Nowill, in collaborazione con l'agenzia di comunicazione Lew'Lara, l'invenzione di mattoncini in Braille dal nome  "Braille Bricks". Su ogni mattoncino sono presenti a rilievo i pallini dell'alfabeto Braille; con questo metodo si cerca di facilitare l'apprendimento del bambino con problemi visivi permettendogli di imparare in modo creativo e divertente a leggere, a scrivere, ad integrarsi e socializzare anche con bambini vedenti. "Braille Bricks" favorisce inoltre la conoscenza del Braille tra i giocatori vedenti, nel memento in cui condividono il gioco con i bambini ciechi. "Braille Bricks" è composto da 26 blocchetti che unendoli  tra loro permettono la composizione delle  parole. Questo gioco non solo sviluppa la creatività dei piccoli  , ma anche di chi, come un ragazzo di 13 anni,  ha inventato una stampante braille utilizzando un kit LEGO Mindstorms EV3. Questo è stato possibile perché Braille Bricks ha una licenza Creative Commons che permette di diffondere liberamente questo gioco con i materiali e in forme diverse, purché venga riconosciuto un credit alla fondazione. Per maggiori informazioni si suggerisce di consultare il sito internet http://www.braillebricks.com.br/

Dalla semplicità di un gioco passiamo alla tecnologia, sempre più presente ed attenta nello sviluppare piattaforme a supporto anche di persone non vedenti o ipovedenti. Audiabile è infatti la piattaforma nata per incontrare le esigenze di tutti: persone che non hanno troppo voglia di leggere o tempo per farlo, ma sono comunque interessate ad ascoltare un racconto attraverso la voce di un attore famoso, soprattutto però audiabile va incontro alle persone  non vedenti o ipovedenti. Audibile non è solo un audio libro, ma un vero intrattenimento audio nato per far scoprire  la potenzialità della parola recitata. A breve sulla piattaforma  a breve sarà possibile ascoltare corsi di lingua, manuali, podcast, versioni aggiornate di vecchi radiodrammi, con la garanzia della qualità di riproduzione. Una connessione internet, la sottoscrizione di un abbonamento mensile i primi trenta giorni gratuiti, un dispositivo Abdroid o IOS, un paio di cuffiette ed è possibile ascoltare le "parole" che non si vogliono o non si possono leggere. Sul catalogo italiano sono già presenti duemila titoli su un totale di dodicimila titoli disponibili anche in altre lingue. Tra i volumi italiani, anche recenti, troviamo:  La ragazza del treno di Paula Hawkins, I racconti di Nené di Andrea Camilleri, La regola dell'equilibrio di Gianrico Carofiglio, i primi tre capitoli della celebre quadrilogia di Elena Ferrante. nonché i libri di illustri autori quali Alessandro Baricco, Isabelle Allende, Banana Yoshimoto, William Stoner, George Simenon e tanti  altri. Per maggiori informazioni: https://www.audible.it/

Rimanendo in tema di lettura accessibile, segnaliamo la vetrina Libri Italiani Asccessibili, catalogo online di e-book per chi ha disabilità visiva. Il progetto é coordinato dall'Associazione Italiana Editori e finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo. Il catalogo conta attualmente oltre novemila testi, si arricchisce di novità ogni mese ed è diventato un punto di riferimento per la comunità dei lettori italiani ciechi o ipovedenti. Attualmente il sito e il servizio LIA sono gestiti dalla Fondazione LIA che si occupa di promuovere il libro e la lettura in tutte le sue forme tradizionali e digitali. Per saperne di più:  http://www.libriitalianiaccessibili.it

di DM

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati