SuperAbile







Milano-Cortina, la montagna parla italiano

27 giugno 2019

Vittoria, le Olimpiadi e le Paralimpiadi invernali del 2026 si terranno a Milano e Cortina. La decisione del Cio riporta in Italia le due manifestazioni venti anni dopo l’esperienza, sempre invernale, di Torino 2006. I nostri occhi sono naturalmente puntati sui Giochi paralimpici, che si terranno dal 6 al 15 marzo 2026. La cerimonia di apertura si terrà a Milano al Palaitalia Santa Giulia e quella di chiusura in piazza Duomo. Il capoluogo lombardo ospiterà l'hockey su slittino, mentre in Valtellina si terranno le gare di biathlon e sci di fondo e a Cortina quelle di curling su sedia a rotelle, para-snowboard e sci alpino.
 
Ma oltre il racconto sportivo, c’è un risvolto culturale. E questo è ciò che più ci interessa. Perché lo sport è cultura, perché la cultura abbatte le barriere, perché un paese migliora se lavora per fare in modo che le persone con disabilità possano vivere meglio. I territori interessati, e l’intero paese, hanno allora una opportunità. Va colta bene, perché occasioni come questa non capitano di frequente.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati