SuperAbile







Povertà e disabilità

22 giugno 2019

In Italia c’è un problema povertà. Non da poco, perché sono anni che il numero delle persone in povertà assoluta e in povertà relativa crescono. Gli effetti della crisi economica avviata nel 2008 sono stati drammatici e non sempre, purtroppo, la risposta è stata all’altezza della situazione. C’è un dato che nel corso di questo decennio è emerso via via come un dato acquisito: la correlazione tra povertà e disabilità.
 
Eppure, come denuncia la Fish, nel report annuale sulla povertà in Italia l’Istat continua a non tenere conto e a non prendere in esame questa correlazione. All’interno del report non troviamo, infatti, dati specifici sulla condizione delle persone con disabilità o confronti col resto della popolazione. Una cosa che sarebbe dovuta, perché Istat dovrebbe adottare i principi della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, nonché gli impegni del Programma d’azione biennale sulla disabilità (decreto del Presidente della Repubblica 12 ottobre 2017). Per la Fish è un’occasione mancata per indagare correlazioni e darne contezza come base di serie politiche contro l’esclusione. E’ vero: per poter agire in modo efficace occorre che le correlazioni siano anzitutto studiate.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati