SuperAbile






In Normativa e Diritti


Auto iva agevolata al 4% persone sorde

Secondo la Legge 26 maggio 1970 n. 381, sono le persone con sordità congenita o acquisita durante l’età evolutiva, che gli ha impedito il normale apprendimento del linguaggio parlato.

4 dicembre 2019

DEFINIZIONE

Secondo la Legge 26 maggio 1970 n. 381, sono le persone con sordità congenita o acquisita durante l'età evolutiva, che gli ha impedito il normale apprendimento del linguaggio parlato. 

COSA

Viene applicata un'aliquota IVA del 4% per l'acquisto o in leasing di veicoli:

  • nuovi o usati (autovetture, autoveicoli per trasporto promiscuo, autoveicoli per trasporti specifici. Non gli autocaravan e i motoveicoli);
  • limitazioni di cilindrata: 2000 cc a benzina, 2800 cc diesel;
  • per un solo veicolo nel corso di 4 anni (a meno che il primo veicolo beneficiato non risulti cancellato dal PRA).

In caso di furto del veicolo acquistato con le agevolazioni fiscali, è possibile beneficiare dell'IVA al 4% per l'acquisto di un nuovo veicolo anche prima dello scadere dei quattro anni.

COME

Chi acquista un veicolo deve consegnare al venditore:

  • copia del certificato, rilasciato da una Commissione medica pubblica, che attesta la sua condizione;
  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio (autocertificazione) attestante che nei 4 anni precedenti non si è beneficiato dall'applicazione dell'iva agevolata o la denuncia di furto del veicolo e la registrazione della "perdita di possesso" effettuata dal PRA;
  • nel caso in cui sia un familiare ad acquistare il mezzo, copia di un documento attestante che la persona sorda è fiscalmente a suo carico (ultima dichiarazione dei redditi) o autocertificazione.

Riguardo alle certificazioni, l'art. 4 del Decreto Legge 9 febbraio 2012 n. 5, ha introdotto importanti semplificazioni. In particolare è stato previsto che i verbali di accertamento dell'invalidità delle commissioni mediche devono riportare anche la sussistenza dei requisiti sanitari necessari per poter richiedere le agevolazioni fiscali relative ai veicoli.

INTESTAZIONE
Se la persona sorda è titolare di redditi propri il documento di spesa deve essere a lui intestato, se, invece, è fiscalmente a carico, il documento comprovante la spesa può essere indifferentemente intestato alla persona sorda o al familiare della quale egli risulti a carico. Una persona è fiscalmente a carico di un suo familiare quando possiede un reddito annuo non superiore a 2.840,51 euro o a 4.000 euro, dal primo di gennaio 2019, per i figli di età non superiore a 24 anni. Non costituiscono reddito le pensioni sociali, le indennità (comprese quelle di accompagnamento), le pensioni e gli assegni erogati ai ciechi civili, ai sordi e agli invalidi civili.

RIFERIMENTI NORMATIVI:

"Le agevolazioni fiscali per le persone con disabilità" 2019
(Pubblicata sul sito dell'Agenzia delle Entrate la nuova guida aggiornata a ottobre 2019);

Circolare dell'Agenzia delle Entrate del 2 marzo 2016 n. 3/E; (punto 1.3 norma di riferimento per il riconoscimento dello status di sordo)

Circolare dell'Agenzia delle Entrate del 21 maggio 2014 n. 11/E; (punto 7.5 furto del veicolo)

Risoluzione Agenzia delle Entrate del 20 giugno 2012 numero 66/E; (contratto di leasing)

Circolare dell'Agenzia delle Entrate 1 giugno 2012 n. 19/E; (punto 3.2 Esportazione all'estero di veicoli)

Decreto Legge 9 febbraio 2012 n. 5; (conv. nella Legge 4 aprile 2012 n. 35, in particolare art. 4 commi 1 e 2 Semplificazioni in materia di documentazione per le persone con disabilità)

Circolare dell'Agenzia delle Entrate 13 maggio 2011 n. 20/E; (punto 4.3 Acquisto di autovetture da parte di soggetti disabili all'estero)

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate 28 maggio 2009 n. 136/E; (vendita dell'auto dopo il decesso della persona con disabilità)

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate 17 gennaio 2007 n. 4; (intestazione del veicolo)

Legge 27 dicembre 2006 n. 296; (art. 1 comma 36 autoveicoli utilizzati in via esclusiva o prevalente a beneficio delle persone con disabilità; comma 37 vendita del veicolo prima dei due anni dall'acquisto)

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate 16 maggio 2006 n. 66; (agevolazioni per 2 veicoli per 2 figli con disabilità fiscalmente a carico)

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate 8 agosto 2005 n. 117/E; (IVA agevolata anche agli accessori venduti unitamente al veicolo)

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate 17 settembre 2002 n. 306/E; (Agevolazioni fiscali per le spese di riparazione dei veicoli adibiti al trasporto di persone disabili)

Circolare del Ministero delle Finanze - Agenzia delle Entrate Direzione Centrale Normativa e Contenzioso del 30 luglio 2001 numero 72; (Ulteriori chiarimenti in materia di agevolazioni fiscali per l'acquisto di veicoli da parte di soggetti non vedenti e sordomuti)

Circolare dell'Agenzia delle Entrate 14 giugno 2001 n. 55; (punto 1.2.2 limiti temporali)

Circolare del Ministero delle Finanze 11 maggio 2001 n. 46; (ulteriori chiarimenti in materia di agevolazioni per disabili)

Circolare del Ministero delle Finanze 3 gennaio 2001 n. 1; (punto 2.3.5 ulteriori chiarimenti)

Legge 23 dicembre 2000 n. 388; (art. 30 comma 7)

Legge del 21 novembre 2000 numero 342; (art. 50 comma 1)

Circolare Ministero delle Finanze del 16 novembre 2000 numero 207; (punto 2.1.10 Agevolazioni per i disabili)

Circolare del Ministero delle Finanze 29 dicembre 1999 n. 247; (punto 1.4)

Legge 23 Dicembre 1999 n. 488; (art. 6)

Legge 12 marzo 1999 n. 68; (art. 1 comma 2)

Legge del 27 dicembre 1997 numero 449; (art. 8)

Decreto del Presidente della Repubblica del 22 dicembre del 1986 n. 917;

Legge del 9 aprile 1986 numero 97; (aliquota ridotta dei veicoli di persone con disabilità)

Decreto Presidente della Repubblica del 26 ottobre 1972 numero 633; (tabella A parte II punto 31)

Legge 26 maggio 1970 n. 381 (Aumento del contributo ordinario dello Stato a favore dell'Ente nazionale per la protezione e l'assistenza ai sordomuti e delle misure dell'assegno di assistenza ai sordomuti).

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati