SuperAbile






In Accessibilità


Milano Aeroporto “Milano Linate” – servizio di assistenza ai passeggeri disabili e a ridotta mobilità

La SEA - Società Esercizi Aeroportuali SpA - si occupa della gestione del servizio di assistenza ai Passeggeri disabili e a Ridotta Mobilità (PRM)

30 maggio 2018

Nel sito web segnaliamo che attualmente è riportata questa informazione importante: Si informa che a causa dei lavori in corso presso l’Aeroporto di Linate, i percorsi tattili a pavimento LOGES non sono utilizzabili in quanto incompleti. Si raccomanda a coloro che utilizzano tali percorsi, di contattare il Call Centre dell’aeroporto al numero +39 02 23 23 23 in caso di necessità per attivare il servizio di assistenza di Sala Amica.

Contatti ed informazioni 
La SEA si occupa della gestione della struttura aeroportuale e dei servizi che questa eroga, compresi quelli di assistenza dei passeggeri disabili e a ridotta mobilità attraverso “Sala Amica”.
Le informazioni sull’aeroporto sono disponibili nel sito web www.milanolinate-airport.com.
Dalla sezione specifica in home page - ASSITISTENZE SPECIALI- si accede alle informazioni per passeggeri PRM.
 
Ulteriori contatti dell’aeroporto
  • indirizzo:Aeroporto - Milano Linate – 20090- Segrate (MI)
  • il Call Centre +39 02 23.23.23
  • E-mail prm@seamilano.eu
Contatti social@MiAirports, facebook.com/milanairports.
È disponibile la App – Milan Airports- per Android e Apple -.
 
I reclami sui servizi aeroportuali possono essere fatti:
  • compilando il modulo online, disponibile nel sito web
  • via fax al numero 02 74852047
  • per posta all’indirizzo: SEA Aeroporti di Milano - Customer Care Aeroporto di Linate - 20090 Segrate (MI)
  • presso l’aeroporto - ai banchi informazione: richiedendo il modulo Reclamo/suggerimento o la Carta dei Servizi dove troverete nell’ultima pagina del opuscolo il modulo reclami e suggerimenti.
 
Servizi per persone con disabilità
Il servizio di assistenza ai passeggeri disabili e a ridotta mobilità erogato presso gli aeroporti si attiene alla normativa europea (Regolamento CE 1107/2006).
La realizzazione del sevizio è attivato sulla base delle informazioni che la persona ha fornito precisamente alla compagnia aerea, all’agente o al tour operator sulle proprie esigenze e condizioni fisiche, nei tempi richiesti. Questo consente a chi gestisce il servizio di individuare la tipologia di PRM (in relazione alle categorie codificate ed adottate a livello internazionale nel trasporto aereo) e consente alla persona di poter usufruire dell’assistenza appropriata in tutte le fasi del viaggio.
Il vettore potrebbe richiedere maggiori informazioni relative alle modalità di assistenza richiesta, all’eventuale trasporto/ utilizzo di apparecchiature mediche e/o ausili per la mobilità, all’eventuale necessità di viaggiare con cani da assistenza.
 
Per i passeggeri in partenza il contatto con il personale addetto della “Sala Amica” avviene recandosi:
  • ai banchi informazione;
  • al check-in;
  • agli appositi citofoni designati come “Sala Amica Pick Up Point”. Questi si trovano presso: le porte d’ingresso n.1, 2, 3 del piano partenze; la porta n. 8 del piano arrivi; il parcheggio multipiano (P1), al piano +2.
 
Per i passeggeri in arrivo il personale della “Sala Amica” prende in carico la persona dall’interno dell’aeromobile e lo accompagna al ritiro bagaglio, se necessario, e poi al punto, interno all'area dell'aerostazione, richiesto dalla persona (es. zona arrivi, parcheggio, taxi, bus, ecc.).
 
Le operazioni di imbarco e sbarco dagli aeromobili, in particolare per le persone che utilizzano la sedia a ruote, avvengono nel seguente modo:
  • aeromobile posizionato al finger (nota) : la persona viene imbarcata insieme a tutti gli altri passeggeri utilizzando il finger;
  • aeromobile posizionato in piazzola remota: la persona viene portata a bordo utilizzando speciali mezzi (elevatori) chiamati ambulift.
In entrambi i casi, per condurre la persona a bordo, viene utilizzata la sedia in dotazione per lo specifico servizio.
 
nota: il finger è il “percorso coperto/tunnel” che collega l’aeromobile al punto di imbarco/sbarco.
 
Altri servizi dedicati 
Sono segnalati:
  • due spazi destinati  a“Sala Amica”, presso le quali i passeggeri possono sostare in attesa dell’imbarco. Queste sono collocate:
    • il piano partenze, in prossimità della porta d’ingresso n. 1 e 2;
    • l’area imbarchi.
Per “Sala Amica” è stato definito da SEA uno standard minimo di dotazione:
presenza di personale qualificato; bagni accessibili a persone con disabilità (all’interno e/o in prossimità della “Sala Amica”); monitor con gli orari dei voli; internet point;distributori automatici di bibite e snack; materiale informativo che comprende: la Carta dei Servizi e la Carta dei Diritti del Passeggero (anche in formato Braille).
  • Parcheggi. In tutti i parcheggi gestiti da ViaMilano Parking sono presenti spazi riservati alle persone con disabilità. È consigliato l’uso del parcheggio P1, dove è anche possibile attivare il servizio di assistenza della “Sala Amica”. Qualunque sia la scelta, si avrà diritto alla sosta gratuita, registrandosi all’arrivo nel parcheggio presso la cassa manuale con i seguenti documenti:
  • vetrofania per le persone con disabilità – contrassegno invalidi- ;
  • biglietto di accesso;
  • documento d’identità della persona con disabilità;
  • titolo di viaggio.
Caratteristiche di accessibilità 
Nella struttura aeroportuale sono presenti:
  • telefoni ed ascensori dotati di tasti in Braille; i percorsi tattili al momento non sono utilizzabili;
  • negli ascensori è installato un sistema di sintesi vocale per indicare il piano di arrivo.
Altre informazioni 
La SEA ha attivato nel 2016, il progetto «Autismo - in viaggio attraverso l’aeroporto» su proposta di ENAC, con il supporto delle associazioni di categoria del territorio.
Nella sezione ASSISTENZE SPECIALI, raggiungibile dalla home page del sito web, è possibile accedere alle due sezioni: Progetto Autismo e Progetto e Autismo – storie sociali -. In queste è possibile scaricare la brochure con indicazioni sulla iniziativa, i contatti e le “storie sociali”. Queste ultime sono i “racconti delle situazioni” che è possibile incontrare durante l’esperienza del viaggio in aereo con le fotografie dei luoghi e le descrizioni dettagliate; sono studiate per consentire alle persone con disturbo dello spettro autistico di conoscere in anticipo cosa li aspetterà e quindi di affrontare con serenità l’esperienza di transito in aeroporto.
 
Documenti, carte dei servizi
Nel sito web è disponibile:
Carta dei servizi Linate: "Guida ai Servizi per i Passeggeri a Mobilità Ridotta. 2017"
 
Fonte
Le informazioni della scheda sono state reperite online in www.milanolinate-airport.com e in Carta dei servizi Linate - Guida ai Servizi per i Passeggeri a Mobilità Ridotta 2017 
 
Immagine tratta da pixabay.com

di Giuseppina Carella con Tiziana Nobili per le ricerche online

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati