SuperAbile






In Accessibilità


L’accessibilità turistica al centro della conferenza internazionale del progetto Erasmus +: ELEVATOR

Il progetto è co-finanziato dalla Commissione europea nel Programma Erasmus +, iniziato a settembre 2015 si conclude ad agosto 2018.

13 giugno 2018

Il progetto è co-finanziato dalla Commissione europea nel Programma Erasmus +, iniziato a settembre 2015 si conclude ad agosto 2018.
 
Il suo obiettivo è l’accessibilità turistica perseguita attraverso la qualità della formazione professionale, per incidere su una sempre maggiore inclusione delle persone con disabilità nell’accesso all’esperienza turistica. La mancanza di una adeguata formazione è uno degli aspetti ampiamente riconosciuti come carenti proprio in un settore in cui è indispensabile che il personale, in qualunque momento della realizzazione del viaggio, sia pronto a rispondere e a soddisfare la gamma di esigenze diverse esprimibili da tutti i clienti.
 
L’opportunità di intercettare un numero consistente di viaggiatori/turisti con esigenze specifiche, siano essi persone con disabilità o più semplicemente un ampio target di clienti che chiedono servizi di qualità idonei alle loro richieste, è una occasione che comporta, oltre che l’indispensabile accessibilità fisica delle strutture, un’adeguata formazione e competenza delle figure professionali con il coinvolgimento dei decisori politici.
 
In questa direzione i partner del progetto ELEVATOR con il coordinamento della società KAZUIST (Repubblica Ceca) con Enat (Belgio) - Rete Europea per il Turismo Accessibile -; Tandem (Italia) - cooperativa sociale - ; ZAVOD PREMIKI (Slovenia) - impresa sociale -hanno collaborato mettendo a frutto le loro competenze ed esperienze per realizzare i prodotti di progetto: il documento sullo stato dell'arte del Turismo Accessibile  e della sua offerta formativa in Europa e in particolare nei paesi partner del progetto; il manuale per l'accoglienza delle persone con disabilità rivolto alle guide turistiche; i pamphlet, rivolti ai turisti, agli operatori e ai decisori politici, per spiegare in maniera chiara ed efficace quali sono i vantaggi economici e sociali del turismo accessibile.
 
La conferenza internazionale, evento finale del progetto, è in programma il 18 giugno ad Ostrava (Repubblica Ceca). L’iniziativa intende mettere al centro, con l’incontro delle diversi interpreti destinatari dei risultati di progetto, i temi del Turismo Accessibile e per questo avrà come ospiti esponenti delle istituzioni locali e delle destinazioni turistiche ceche, oltre ai partner internazionali del progetto, che presenteranno buone pratiche nell'ambito della formazione e della gestione delle destinazioni turistiche.
 
Per ogni ulteriore informazione è possibile accedere al sito web di progetto https://bit.ly/2cdl45m dove saranno disponibili i documenti di progetto.

di Carella Giuseppina

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati