SuperAbile






In Accessibilità


Access City Award 2017, il secondo posto di Rotterdam

La città britannica di Chester, che ha ricevuto il massimo riconoscimento, la città olandese di Rotterdam, che ha vinto il secondo posto, e la città lettone di Jūrmala che è arrivata al terzo.

9 dicembre 2016

Dalla nuova edizione del premio sulle città più accessibili d’Europa, l’Access City Award 2017, sono usciti 5 nomi:
la città britannica di Chester, che ha ricevuto il massimo riconoscimento, la città olandese di Rotterdam, che ha vinto il secondo posto, e la città lettone di Jūrmala che è arrivata al terzo.
Le menzioni speciali sono state attribuite alla città spagnola di Lugo, come Smart City, alla svedese Skellefteå, per il suo impegno nel migliorare gli ambienti di lavoro, e ad Alessandria, per l’impegno dimostrato verso l’accessibilità nonostante le difficili condizioni finanziarie.
Vediamo in questa scheda, più dettagliatamente, le iniziative per l’accessibilità che hanno portato alla ribaltala città olandese di Rotterdam.
 
Il riconoscimento attribuito a questa città è legato essenzialmente ad una serie di attività innovative che sono state intraprese dall’amministrazione, dalla sensibilizzazione all'interno della comunità locale ai progetti finalizzati alle esigenze della popolazione con vari tipi di disabilità.
La normativa sull’accessibilità per spazi ed edifici nei Paesi Bassi è molto completa, sia in fatto di standard che nel suo campo di applicazione, e Rotterdam è stata in grado di uniformarsi  a questi requisiti di alto profilo integrando l'accessibilità in tutte le politiche della città.
Nel 2014 a Rotterdam sono state sviluppate le nuove linee guida per l’accessibilità degli spazi urbani.
Vi sono poi alcune prassi significative che vengono seguite per assicurare  la piena fruibilità. Ad esempio, gli esperti di accessibilità vengono coinvolti in tutti i nuovi sviluppi per assicurare che i progetti siano realmente rispondenti alle esigenze delle persone con disabilità. Mentre la città è in grado di risolvere entro 24 ore le urgenti criticità che sono segnalate e che compromettono l'accessibilità.
Rotterdam ha lavorato anche per rendere accessibili le sue spiagge gli impianti sportivi.
Inoltre in tema di trasporti sono segnalate più di 80 fermate urbane di autobus accessibili per chi è su sedia a ruote, dotazione tra l’altro di paline con informazioni audio utili per chi ha delle limitazioni visive.
A tutto ciò si aggiunge l’ attenzione e l’impegno profusi dell’amministrazione nell’aiutare le persone con disabilità a vivere una vita il più possibile autonoma sia nelle proprie case che in città, con il conseguente e necessario supporto.
 
Per maggiori informazioni si rimanda il lettore alle pagine web della Commissione Europea
http://ec.europa.eu/social/main.jsp?langId=en&catId=1141&newsId=2682&furtherNews=yes
 
Immagine: schermata tratta dal video su Chester realizzato per Access City Award 2017.
 

di Daniela Orlandi

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati