SuperAbile






In Accessibilità


Convertito in legge il decreto Rilancio

Le misure alternative alla detrazione diretta dell’Irpef, per fruire delle agevolazioni per gli interventi per il recupero edilizio, sono legge.

29 luglio 2020

Le novità sulla possibilità del recupero della detrazione, con sconto in fattura o cessione del credito, inserite nel c.d. decreto Rilancio, sono nella Legge n.77 del 17 luglio 2020 (in vigore dal 19 luglio 2020).
Queste nuove modalità sono alternative alla detrazione al 50% dell’Irpef per una spesa massima di 96 mila euro, divisa in dieci rate, che non cambia, e interessano anche gli interventi per il recupero del patrimonio edilizio e tra questi quelli per il superamento delle barriere architettoniche.
 
L’articolo 121 della Legge, con le correzioni apportate, che meglio hanno dettagliato le operazioni, introduce definitivamente la possibilità di optare, in luogo dell’utilizzo diretto della detrazione spettante, alternativamente per:
  • un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, fino a un importo massimo pari al corrispettivo stesso, anticipato dai fornitori che hanno effettuato gli interventi e da questi ultimi recuperato sotto forma di credito d’imposta, di importo pari alla detrazione spettante, con facoltà di successiva cessione del credito ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari;
  • per la cessione di un credito d’imposta di pari ammontare, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari.
 
È stato aggiunto, inoltre, rispetto al decreto, al comma 1 dello stesso articolo, il comma 1 bis, per cui: le opzioni introdotte possono essere esercitate in relazione a ciascuno stato di avanzamento dei lavori.
 
Le modalità attuative per accedere alle diverse modalità di detrazione alternative sono fornite dall'Agenzia delle Entrate. Nella “Audizione in merito alle disposizioni attuative delle misure sull’efficientamento energetico degli edifici, previste dagli articoli 119-121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (DL Rilancio), convertito con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 ” (del Direttore della Agenzia delle Entrate del 22 luglio 2020), disponibile nel sito web della Agenzia, è fornito un esame dettagliato delle misure.
 
Nella pagina dedicata al Superbonus 110% dell’Agenzia sono scaricabili le linee guida con i dettaglia sulle operazioni opzionali, anche relative alle ristrutturazioni edilizie.
 
Documenti di riferimento
 
© Copyright SuperAbile Articolo liberamente riproducibile citando fonte e autore

Immagine tratta da pixabay.com

di Giuseppina Carella

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati