SuperAbile






In Accessibilità


Apps come strumenti di inclusione? Se ne parla in un convegno a Handimatica 2014

Le applicazioni per Smartphone e tablet sono strumenti in grado di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità. E' questo il tema del convegno “Apps per Smartphone e tablet, un mondo a parte o una parte del mondo? Riflessioni di SuperAbile INAIL e ASPHI”, che si svolgerà il 29 novembre all'interno delle iniziative di Handimatica 2014.

21 novembre 2014

 

di Daniela Orlandi

 

Le applicazioni per Smartphone e tablet sono strumenti in grado di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità. Le aree di intervento sono diverse, dall’educazione alla comunicazione, dal turismo alle barriere architettoniche, ma possono riguardare anche la mobilità e i trasporti.

Si parte da un’esigenza, talvolta correlata ad una situazione di disabilità specifica, e si cerca di fornire una risposta attraverso un determinato servizio erogato con queste applicazioni.

Il fenomeno è di portata globale, ed è ad oggi in fase di espansione, dato che la ricerca in questo campo è aperta e puntualmente nuove app si presentano alla nostra attenzione.

Da questo interesse scaturisce l’attenzione di Handmatica 2014 che con la sua “Call for Apps” ha raccolto circa trenta app italiane che saranno presentate in una apposita sezione della mostra.

Ma soprattutto è questo il tema del convegno

Apps per Smartphone e tablet, un mondo a parte o una parte del mondo? Riflessioni di SuperAbile INAIL e ASPHI”,

che si svolgerà nell’ambito di Handimatica, il prossimo 29 novembre, presso l’Istituto Aldini Valeriani Siriani a Bologna e che è frutto della collaborazione tra ASPHI e Superabile.

L’iniziativa ha lo scopo di inquadrare il tema delle applicazioni per Smartphone e Tablet che possono migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, in termini di inclusione e Design for All, analizzando gli sviluppi della Call for Apps indetta da Handimatica 2014.

Attraverso una panoramica sulle apps che hanno risposto alla Call, si parlerà di questi strumenti e della loro risposta alle esigenze di inclusione e autonomia.

Il mondo delle Apps è diversificato, ma comunque strettamente connesso alla Convenzione ONU e alle raccomandazioni dell’Unione Europea. Durante il convegno l’opinione e la testimonianza diretta di alcuni utilizzatori aiuterà a definire meglio i contorni di questa realtà.

Infine, l’incontro tra utilizzatori e produttori, servirà ad aumentare la conoscenza delle apps e a migliorare i prodotti, in una logica di Accessibilità e Design for All.

 

 

Vai al programma del convegno

 

 

di d.orlandi

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati