SuperAbile






In Accessibilità


Mappare con l’applicazione BlindWiki

L’app consente ai partecipanti di pubblicare istantaneamente sulla piattaforma registrazioni audio geolocalizzate. Possono girare per la città ed essere costantemente aggiornati grazie alle descrizioni pubblicate in precedenza in rete dai partecipanti

17 ottobre 2017

BlindWiki è la app che consente di raccontare la città geolocalizzando le informazioni e le suggestioni.
L’applicazione è stata realizzata dall’artista catalano Antoni Abad per dispositivi mobili - disponibile per iPhone e Android. Pensata non solo per consentire alle persone non vedenti ed ipovedenti di avere informazioni sulle condizioni di accessibilità delle città, ma anche per creare una comunità connessa, aperta a tutti.

La realizzazione si inserisce in un progetto di network più ampio che con la realizzazione del sito web punta a essere internazionale; chiunque può contribuire per migliore ed incrementare le informazioni non solo per le persone non vedenti, ma per qualunque fruitore.

Attraverso il sistema di geolocalizzazione la registrazione lasciata con l’applicazione diventa istantaneamente il racconto della città, un modo di mappare i luoghi, una nuova forma di geografia urbana.

I racconti, alcuni già ascoltabili e tra questi quelli di Venezia, non sono solo la descrizione, utilissima, delle condizioni di accessibilità delle città, ma anche le suggestioni  sensoriali che si sono percepite nei luoghi.

L’utilizzo della app consente di raccontare, condividere una esperienza e creare consapevolezza intorno allo stesso tema della accessibilità urbana rimanendo  in continua interconnessione tra tutti coloro che partecipano.

La mappatura di Venezia è parte del progetto “La Venezia che non si vede” presentato dalla Catalogna nella sezione Eventi Collaterali, alla 57a edizione della Biennale d’Arte di Venezia. L’esperienza nell’uso della app, avviata prima dell’inizio della Biennale, attraverso l’ampia partecipazione di persone non vedenti, ipovedenti, studenti e volontari è in continuo aggiornamento consente di comprendere in modo tangibile quale è l’obiettivo della applicazione.

http://blind.wiki/site/index

di Giuseppina Carella

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati