SuperAbile






In Accessibilità


“Universal Design” e “Design for All” nel bando per la riqualificazione delle strutture turistiche della Regione Marche

La Regione Marche ha pubblicato il bando per migliorare la qualità delle strutture ricettive con obiettivo, anche il miglioramento della accessibilità

10 agosto 2017

Il bando “Finanziamento delle piccole e medie imprese per il miglioramento della qualità, sostenibilità ed innovazione tecnologica delle strutture ricettive”, utilizzata
i fondi POR Fesr 2014-2020, con una dotazione di circa 2 milioni di euro ed è rivolto alle micro, piccole e medie imprese turistiche per realizzare interventi che migliorino l’offerta e l’innovazione del prodotto/servizio attraverso la qualità, la sostenibilità e le nuove tecnologie.
 
L’obiettivo, indicato nel bando è: “incentivare i progetti di riqualificazione di strutture ricettive esistenti e già operanti, con interventi di ristrutturazione, straordinaria manutenzione, restauro e risanamento conservativo e di ampliamento” delle strutture ricettive (ad esempio: alberghi, country house, servizi di affitta camere, case vacanze, villaggi turistici).
 
I progetti finanziati dovranno puntare alla promozione dei prodotti turistici, approvati dalla stessa Regione Marche: family, cultura, trekking, bike, benessere, business e meeting.
 
Tra le finalità a cui devono attenersi le proposte, insieme alla sostenibilità ed alla innovazione tecnologica, c’è il miglioramento della accessibilità, precisamente esplicitata nel bando:
“ Per miglioramento dell’accessibilità si intende, in prima istanza, il complesso di spese volte al superamento delle cosiddette barriere architettoniche, secondo quanto previsto dalla L. 13/1989 e dal Testo Unico in materia di edilizia (D.P.R. 380/2001 e s.m.i.), nonché le spese sostenute per uniformare la struttura ricettiva ai principi dell’”Universal Design” o “Design for All”. In particolare ai fini del presente bando, il raggiungimento del presente obiettivo ai fini dell’ammissibilità al presente bando, avverrà da parte della commissione che ne stabilirà il livello di completezza del progetto sia in termini di qualità che di efficacia, fermo restando il rispetto della normativa vigente.”
 
Nel sito web della Regione Marche è possibile consultare e scaricare il bando al quale si può partecipare fino al 31 ottobre 2017.

 

di Giuseppina Carella

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati