SuperAbile






In Accessibilità

Notizie


La Lombardia inaugura 20 nuovi alloggi domotici per anziani e disabili

Sono appartamenti di proprietà comunale, realizzati dall'Aler di Varese-Como-Monza Brianza-Busto Arsizio, grazie ad un contributo di quasi tre milioni di euro della Regione Lombardia, provenienti dal Piano nazionale edilizia abitativa e di un milione dell'Aler

30 marzo 2019

MILANO - Inaugurati ieri 20 nuovi alloggi Sap (Servizi abitativi pubblici) nel quartiere 'La Taccona’ di Muggiò, nella provincia lombarda di Monza Brianza. Sono appartamenti di proprietà comunale, realizzati dall'Aler di Varese-Como-Monza Brianza-Busto Arsizio, grazie ad un contributo di quasi tre milioni di euro della Regione Lombardia (provenienti dal Piano nazionale edilizia abitativa) e di un milione dell'Aler. Presente al taglio del nastro l'assessore regionale alle Politiche sociali, abitative e disabilità, Stefano Bolognini, che osserva come "questi ulteriori 20 alloggi vanno a incrementare l'offerta abitativa pubblica territoriale con un valore aggiunto ad alto impatto ambientale e sociale, che garantirà anche consumi energetici molto bassi e minori spese a carico degli utenti. Per questo come Regione stiamo anche pensando di sostenere interventi per case domotiche per disabili e anziani, dove il pubblico si ponga all'avanguardia dell'innovazione".
 
Il Piano nazionale di edilizia abitativa (Pnea) sottoscritto da Regione Lombardia con il ministero delle Infrastrutture finalizzato a incrementare l'offerta di alloggi destinati a categorie sociali svantaggiate (nuclei famigliari a basso reddito, giovani coppie, anziani, studenti fuori sede, sfrattati), da cedere in locazione a canone sociale, moderato e con patto di futura vendita. Il finanziamento totale assegnato a Regione Lombardia è stato pari a 71.682.507 di euro per la realizzazione di un totale di 1624 alloggi complessivi.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati