SuperAbile






In Accessibilità

Notizie


Bus a prova di anziani? A Genova una squadra di 65enni li testerà

Presentato Silver Bus, un progetto per capire quali sono le specifiche esigenze di mobilità che possono avere i cittadini con più di 65 anni, intervenendo sperimentalmente, anche attingendo a fondi europei, sul sistema di trasporto pubblico

19 novembre 2018

GENOVA - Una città più a misura di anziani ancora nel pieno della forma fisica che si vogliono muovere in totale autonomia nel contesto cittadino, servizi più accessibili per favorire occasioni di socializzazione e garantire un invecchiamento attivo, mobilità dolce per rendere sempre più attrattivo il viaggio con i mezzi pubblici. Sono gli obiettivi del progetto Silver Bus presentato oggi pomeriggio da Amt, la municipalizzata di Genova per il trasporto pubblico, dall'ospedale Galliera e dal Centro italiano di eccellenza sulla logistica, i trasporti e le infrastrutture dell'Università di Genova. Un progetto per capire quali sono le specifiche esigenze di mobilità che possono avere i cittadini con più di 65 anni, intervenendo sperimentalmente, anche attingendo a fondi europei, sul sistema di trasporto pubblico.
 
Nelle prossime settimane verrà individuata una "Silver class", un gruppo campione che testerà i nuovi mezzi acquistati da Amt per suggerire migliorie agli allestimenti interni in ottica terza età e proverà in anteprima la nuova app per far sì che la tecnologia sia facilmente accessibile. In parallelo, verrà diffuso un ampio questionario destinato a raccogliere precise informazioni sul rapporto tra trasporto pubblico locale e anziani.
 
I genovesi ultra 65enni (oltre il 28% dell'intera popolazione) titolari di un abbonamento Amt sono 10.939 su un totale di 72.107, pari al 15%. La Liguria e Genova risultano la regione e la grande città più anziane d'Italia. Da una analisi sulla mobilità degli over 65 residenti nel capoluogo ligure condotta dall'Università di Genova risulta che la città presenta anziani molto mobili (effettuano mediamente 3,5 spostamenti nel giorno medio feriale), che si spostano prevalentemente per motivi di gestione familiare e che hanno un forte attaccamento alla patente di guida: il 61% degli over 65 ha la patente. Oltre un ultra 65enne su tre utilizza applicazioni tecnologiche per i propri spostamenti.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati