SuperAbile






In Accessibilità

Notizie


In Veneto 1.189 volontari per il trasporto solidale

Garantiscono un passaggio gratis ai disabili e agli anziani per raggiungere l'ambulatorio medico, l'ospedale, il Comune o un ufficio pubblico. Nell'ultimo anno hanno effettuato oltre 37mila viaggi, percorrendo un totale di 1.300 chilometri

10 novembre 2018

VENEZIA - In Veneto i volontari che garantiscono un passaggio gratis ai disabili e agli anziani per raggiungere l'ambulatorio medico, l'ospedale, il Comune o un ufficio pubblico, sono ben 1.189. Nell'ultimo anno -spiega la Regione in una nota- hanno effettuato oltre 37mila viaggi, percorrendo un totale di 1.300 chilometri. Questi i numeri del progetto "Stacco", che mette in rete su base provinciale le associazioni di volontariato che offrono un servizio di trasporto e accompagnamento gratuito delle persone più fragili, e che viene sostenuto con un finanziamento di 500mila euro l'anno dalla Regione Veneto. Contributo che la Regione ha confermato proprio nei giorni scorsi, stabilendo un aumento del 25% rispetto al 2017.
 
Nel dettaglio, spiegano, la Regione sosterrà il Comitato di intesa tra le associazioni volontaristiche della provincia di Belluno (110mila euro), la Federazione del volontariato di Verona (110mila euro), il Coordinamento delle associazioni di volontariato della provincia di Treviso (105mila euro), la federazione provinciale di Vicenza "Volontariato in rete" (60mila euro) e il coordinamento delle associazioni di volontariato della città metropolitana di Venezia (115mila euro). I numeri del servizio di trasporto solidale in Veneto, che nelle due province che non aderiscono al modello regionale, Padova e Rovigo, viene sostenuto dai finanziamenti della Fondazione cassa di risparmio di Padova e Rovigo, saranno presentati sabato 10 novembre in un convegno in programma a Mestre.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati