SuperAbile






In Accessibilità

Notizie


Natura senza barriere: a Piento (Teramo) sabato 7 luglio si approfondisce il tema

Tra i relatori anche Simona Petaccia, presidente di Diritti Diretti onlus. “Rendere accessibile non significa cementificare. La comunicazione professionale dell'accessibilità può far invertire l'attuale modo di percepire una natura inclusiva”

3 luglio 2018

ROMA - Sabato 7 luglio 2018 presso la Villa Filiani in via D’Annunzio n. 90 a Pineto (TE), la giornalista Simona Petaccia (presidente Diritti Diretti) sarà tra i relatori del seminario organizzato da Cerpa Italia e Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Teramo, nell'ambito dell'evento "Natura senza barriere": due giornate di studio su accoglienza ed inclusione nella relazione con l’ambiente naturale. Dalle ore 15:00, partendo dal presupposto che bisogna considerare la natura come un elemento essenziale nella percezione dei luoghi e nella relazione con essi, i relatori mostreranno come renderla vivibile per tutti e come farla diventare un elemento inclusivo e costruttivo di comunità.
 
"Rendere accessibile non significa cementificare", è questo il titolo scelto da Simona Petaccia per il suo intervento perché “a molti operatori del settore - ha dichiarato - sarà capitato di sentirsi dire che è impossibile coniugare le esigenze dell’accessibilità per tutti con la salvaguardia ambientale. La sola risposta che possiamo dare è quella di proporre progetti che sappiano coniugare, con attenzione e sensibilità, le soluzioni per l’accessibilità con il rispetto del patrimonio storico-culturale e paesaggistico. La mia relazione mostrerà quanto la comunicazione professionale dell'accessibilità possa far invertire l'attuale modo di percepire una natura inclusiva”. La serata proseguirà con l'inaugurazione delle strutture di accessibilità al "Museo del Mare – Torre Cerrano" di Pineto - Silvi (TE). Il giorno seguente sarà, invece, dedicato a: passeggiata accessibile, seawatching per tutti e visita guidata al museo del mare.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati