SuperAbile






In Accessibilità

Notizie


Bergamo, sede Inps inaccessibile: la denuncia di Anmic

Il presidente di Anmic Bergamo Giovanni Minzoni riferisce che la sede Inps di via Mai ha il parcheggio riservato alle persone disabili inagibile da mesi. “Le persone in sedia a ruote sono scaricate in strada. Mi chiedo dove sia la dignità della persona”

12 gennaio 2018

BERGAMO – La sede Inps di via Angelo Mai, in cui si svolgono le visite di medicina legale, è inaccessibile alle persone con disabilità: la denuncia arriva, tramite Bergamo News, dal presidente dell’Anmic Bergamo Giovanni Manzoni. Fino a qualche mese fa, le persone disabili entravano con mezzi per loro attrezzati in un parcheggio interno a loro riservato: “Chi era chiamato per la visita – commenta Manzoni – restava in un luogo autorizzato che tutelava la privacy. Ora, per motivi che non ci è dato conoscere, da lì non si entra più, bisogna passare da via Papa Giovanni , dove trovare un posto auto non è certo semplice – spiega Manzoni a Bergamo News – poi si deve aspettare una guardia che apra la porta d’ingresso che dà sul marciapiede. Praticamente le persone in carrozzina sono scaricate in strada in qualsiasi condizione meteo e in bella vista dei passanti. Mi chiedo dove sia la dignità della persona”.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati