SuperAbile






In Accessibilità

Notizie


Ascensore fermo da un mese, anziani e disabili bloccati in casa

Accade a Bolzano, in una casa dell'Ipes, l'istituto per l'edilizia sociale. Il guasto risale al 9 dicembre. Al settimo piano una copia di anziani, al sesto una donna invalida al 100%, che vive da sola. Il cartello dell'Ipes: “I tempi di ripristino saranno considerevolmente lunghi”

9 gennaio 2017

ROMA – L'ascensore è guasto da un mese e “i tempi di ripristino saranno considerevolmente lunghi”: lo dice un cartello affisso all'ingresso del palazzo dall'Ipes, l'istituto per l'edilizia popolare che lo gestisce. Accade a Bolzano, in via Dalmazia. Dal 9 mese ad oggi, nulla è stato risolto: e quanto sia grave la situazione, lo racconta un articolo di Davide Pasquali su “Alto Adige”: “Al settimo piano abita una coppia di anziani, entrambi novantenni. Sono dovuti andare a stare dai figli. E al sesto piano sta una invalida al 100%, in sedia a rotelle, vive sola, è vittima di numerose patologie, necessita di frequenti terapie all’ospedale. Anche lei è a casa della figlia”.
Il cartello dell'Ipes è apparso il 23 dicembre scorso. Ecco il testo integrale: “Purtroppo l’ascensore è stato fermato causa rottura di un porta pattino guida cabina. I tempi di ripristino saranno considerevolmente lunghi, in quanto il pezzo non è più reperibile sul mercato e deve essere realizzato su ordine presentato da Mia presso la ditta fornitrice lo stesso giorno in cui è stato accertato il danno e lasciato fermo l’impianto. L’impianto sarà rimesso in funzione appena concluse le opere di riparazione. Si chiede comprensione per gli inevitabili disagi”.
E i disagi sono decisamente gravi, sopratutto per la coppia di anziani e per la donna disabile, che non potranno rientrare a casa loro fin quando la situazione non sarà risolta. I capifamiglia, due giorni fa, hanno inviato una petizione al presidente dell'Ipes: chiedono che l'ascensore, ormai molto vecchio e spesso guasto, sia sostituito, magari con uno a norma. Finora, non hanno ricevuto riscontro alcuno.

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati