SuperAbile







Nuove agevolazioni internet rete fissa e di telefonia mobile per persone sorde e cieche

Il provvedimento dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), aggiorna le agevolazioni in vigore dal 2007 alla luce dell'evoluzione tecnologica del mercato.

2 febbraio 2017

Le nuove agevolazioni per i servizi voce e dati da postazione fissa consentono alle persone sorde, cieche totali e parziali, ovvero agli utenti nel cui nucleo familiare sia presente una persona sorda, cieca totale o parziale, a prescindere dalla tecnologia e dalla velocità di connessione prescelte dal richiedente, una riduzione del 50 per cento del canone mensile rispetto alla migliore offerta di ciascun operatore telefonico.

Per i servizi voce e dati da postazione mobile destinati alle persone sorde, l'agevolazione comprende un volume di traffico dati di almeno venti giga byte, da consumarsi entro il mese di riferimento, e l'invio di almeno cinquanta SMS gratuiti al giorno.

Per i servizi voce e dati da postazione mobile per le persone cieche totali e parziali, l'offerta comprende duemila minuti di voce ed un volume di traffico dati di almeno dieci giga byte, da consumarsi entro il mese di riferimento.

Le nuove agevolazioni spettano a:
persone sorde definite tali ai sensi dell'art. 1, comma 2, della legge n. 381 del 1970;
persone cieche totali definite tali ai sensi dell'articolo 2, legge n. 138 del 2001;
persone cieche parziali definite tali ai sensi dell'articolo 3, legge n. 138 del 2001.

Fonte: Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM)

di Antonello Giovarruscio

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati