SuperAbile






In Interventi Inail


CTO Centro Alesini, Filiale di Roma del Centro Protesi Inail

Aprile 2019 per la consulenza INPS e un interprete (LIS) presso l’Ospedale CTO Via San Nemesio, 21 Roma

10 gennaio 2019

Orario sportello 2019 
Gli operatori sono presenti presso la Filiale di Roma,dalle ore 9,00 alle ore 12,00 nei giorni:







 

  • 17 e 31 gennaio, 
  • 14 e 28 febbraio
  • 14 e 28 marzo
  • 04 e 18 aprile
gli utenti interessati possono recarsi al 2°piano stanza 207B oppure contattare la Dott.ssa Maria Concetta Calandruccio - Assistente Sociale Specialista
  • Tel. 06 54876150
  • e-mail: m.calandruccio@inail.it

La Filiale di Roma del Centro Protesi Inail di Vigorso di Budrio  è una moderna ed attrezzata officina di produzione di protesi, con ambienti e strutture per la rieducazione funzionale e l'addestramento all'uso del presidio ortopedico.

 
Reception:

  • tel 06 54876202 - 6100
  • fax 06 54876199

email:

  • centroprotesi-filialediroma-accoglienzaclienti@inail.it
  • centroprotesi-filialeroma@inail.it

 Le  attività

  • presidi protesici e ortesici personalizzati;
  • training riabilitativo per il corretto utilizzo dei presidi, obbligatorio in caso di prima fornitura, finalizzato al migliore recupero funzionale della disabilità;
  • trattamenti di rieducazione funzionale.

La Filiale sperimenta inoltre nuove tecnologie. 

Chi può accedere al Centro

a) Assicurati Inail Invalidi da lavoro
L'assistenza protesica rientra tra le competenze istituzionali dell'INAIL (DPR 30 giugno 1965, n. 1124 e successive integrazioni e modificazioni) che la eroga secondo un proprio regolamento interno, così come previsto dal "Regolamento per l'erogazione agli invalidi del lavoro di dispositivi tecnici e di interventi di sostegno per il reinserimento nella vita di relazione" 

L'assistenza protesica Inail è rivolta a infortunati sul lavoro e tecnopatici che necessitano di protesi, dispositivi tecnici, ortesi, la cui applicazione e utilizzo sono parte integrante del percorso di riabilitazione e reinserimento della persona. La prenotazione della prima visita fisiatrica avviene su richiesta della Sede Inail d'appartenenza

Le prestazioni erogate sono a carico della Sede Inail.

Entro 20 giorni dalla consegna del presidio l'utente deve recarsi presso la Sede Inail competente per il collaudo, che viene effettuato dal medico prescrittore per verificarne la congruenza clinica e la corrispondenza con laspecifica autorizzazione.

b) Assistiti del Servizio Sanitario Nazionale
L'assistenza protesica è disciplinata dal "Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica: modalità di erogazione e tariffe", emanato con Decreto del Ministero della Salute e soggetto a periodico aggiornamento, che contiene l'elenco delle protesi e degli ausili tecnici forniti dal SSN, nonché l'indicazione dei relativi tempi di rinnovo (Nomenclatore Tariffario).L'assistenza protesica è rivolta agli assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale che necessitano di protesi, ausili,  la cui prescrizione è a cura delle Aziende USL come parte integrante di un programma di prevenzione, cura e riabilitazione delle lesioni e dei loro esiti che determinano menomazione o la  disabilità.La prima prenotazione della prima visita avviene per contatto tlefonico con la Reception (ai numeri 06 54876202 - 6100).

Le prestazioni previste dal Nomenclatore Tariffario approvato con Decreto del Ministero della Sanità 332/1999 sono a carico del SSN, previa autorizzazione dell'AUSL competente.
Le prestazioni non previste dal Nomenclatore o integrative sono a carico dell'assistito.

Entro 20 giorni dalla consegna del presidio l'utente deve recarsi dal medico prescrittore per il collaudo, che viene effettuato per verificarne la congruenza clinica e la corrispondenza con la specifica autorizzazione.

Il verbale di collaudo, da inoltrare alla ASL di competenza, va trasmesso dall'utente via fax al numero 06 54876199 o via email agli Uffici amministrativi della filiale a
centroprotesi-filialediroma-accoglienzaclienti@inail.it

Inoltre possono accedere:

  • Cittadini italiani e stranieri provenienti da Paesi della U.E. o da altri paesi con i quali esistano accordi di reciprocità
  • Stranieri presenti in Italia non iscritti al Servizio Sanitario Nazionale dietro pagamento delle tariffe delle prestazioni
  • Cittadini italiani e stranieri assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale che intendono fruire di prestazioni non erogate da quest'ultimo

Per i privati le prestazioni erogate sono a carico del richiedente.

Servizio Psicosociale
Il Servizio Psicosociale svolge colloqui in sede di prima visita tecnico-sanitaria, individua e mette in atto, ove necessario, specifici interventi di sostegno. Sin dalla prima visita, la presa in carico avviene attraverso un primo colloquio conoscitivo; il paziente viene quindi seguito durante tutto il percorso protesico-riabilitativo.

L'obiettivo del Servizio è offrire sostegno al paziente e ai familiari nel delicato periodo del percorso di protesizzazione e contribuire al miglior inserimento e alla integrazione della persona in accoglienza residenziale nella Struttura, con particolare attenzione alle caratteristiche relazionali, emotive e cognitive.

Di seguito le fasi principali di attività del Servizio:

  • colloquio informativo, presa in carico e sostegno dalla prima visita e per tutto il periodo dell'accoglienza residenziale;
  • analisi ed eventuale rivalutazione delle problematiche emerse;
  • elaborazione, ove necessario, di un piano d'intervento psicosociale personalizzato, attraverso consulenza psicologica e/o sociale con possibile sostegno familiare;
  • proposte di interventi da effettuare per favorire e migliorare il reinserimento familiare e/o lavorativo in collaborazione con le Assistenti Sociali delle Sedi INAIL e delle AASSLL;
  • colloquio conclusivo nella fase di dimissione

Le modalità di accoglienza
Per accedere alle diverse tipologie di prestazioni o trattamenti è necessario effettuare l'accettazione amministrativa presso la Reception della Filiale al 2° Piano - Officina ortopedica, e la modalità può essere:

  • residenziale
  • semiresidenziale
  • trattamento ambulatoriale
  • trattamento tecnico-ortopedico

Le prenotazioni
I prodotti/servizi della Filiale possono essere prenotati utilizzando i consueti contatti telefonici della funzione "Accoglienza" (tel. 0654876202, 0654876100).

Come raggiungere la struttura

In auto
Dal Grande raccordo anulare e dall’autostrada Roma - Civitavecchia prendere l’uscita 26 Eur Centro, percorrere Viale Cristoforo Colombo (corsia di destra). Seguendo le indicazioni per l’Ospedale Cto, girare su Via Rosa Guarnieri Carducci che prosegue su Via San Nemesio. All’ingresso dell’Ospedale, presso il punto di vigilanza, viene indicato il parcheggio utenti.

Con mezzi pubblici
  • Alla stazione Termini e alla stazione Tiburtina: prendere la metropolitana linea B direzione Laurentina, scendere alla fermata Garbatella dove si trova la fermata degli autobus n. 670 (direzione Pincherle/Parravano) e n. 715 (direzione Tiberio Imperatore); scendere alla fermata Macinghi Strozzi e seguire le indicazioni per il Cto. Per ricevere assistenza all’interno della stazione è possibile contattare il numero telefonico 199.303060 o accedere alla Sala Blu della stazione Termini (binario 1) che mette a disposizione un supporto per le persone con ridotta mobilità.
  • Alla stazione Ostiense: alla fermata Benzoni/Pigafetta prendere l’autobus n. 673 direzione Rho. Scendere alla successiva fermata Pullino e prendere l’autobus n. 670 - direzione Pincherle/Parravano o n. 715 - direzione Tiberio Imperatore. Scendere alla fermata Macinghi Strozzi e seguire le indicazioni per il Cto.
In aereo
  • Dall’aeroporto di Fiumicino prendere il treno per la stazione Termini o per la stazione Ostiense.
  • Dall’aeroporto di Ciampino prendere il bus Atral fino alla stazione ferroviaria, collegata a Roma Termini dai treni regionali FR4 e FR6, oppure le linee di bus Shuttle o Terravision che collegano direttamente l’aeroporto con Roma Termini.

Riferimenti normativi

di Rosanna Giovedi

Commenti

torna su

Stai commentando come



Procedure per

Percorsi personalizzati