SuperAbile


English version


Benvenuto nella comunità di SuperAbile. Accedi alle tue aree personalizzabili

SuperAbile regionale


Lavoro

Primo piano

"Vi racconto il signor Giovanni, bronzo a Rio 2016"
Giovanni Achenza
Nelle parole di Luisella Pili, assistente sociale della sede territoriale Inail di Sassari e Olbia, la storia di Giovanni Achenza: dall'infortunio sul lavoro nel marzo 2003 alla convocazione per le Paralimpiadi di Rio. Da dove torna con una splendida medaglia di bronzo nel triathlon

Zoom

Inserimento lavorativo, ecco "Omo": una app e un tutorial per includere chi ha una disabilità

Il 29 settembre la presentazione del progetto europeo "On my own... at work", avviato nel settembre 2014 con lo scopo di promuovere l'inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettiva, con tirocini mirati nel settore alberghiero e della ristorazione. Nel consorzio gestore anche Aipd

vai alla sezione Zoom

Il punto

Conferenza disabilità, "il diritto al lavoro c'è ma non è garantito"

L'analisi dell'associazione Tutti nessuno escluso": la riforma della legge 68/99 introduce, con la chiamata nominativa, un principio di discrezionalità. "I datori di lavoro potranno scegliere chi inserire. E le associazioni indicheranno i propri soci migliori. Solo la graduatoria è garanzia di equità

vai alla sezione Il punto

Inchieste

Le imprese sociali confermano il trend di crescita: attività per 20 miliardi

I dati dell'Osservatorio Isnet: sul fronte dell'impatto sociale, solo in termini di inclusione lavorativa, il sistema occupa 67.100 persone svantaggiate. Indagine sugli scenari aperti dalla riforma del terzo settore da pochi giorni in vigore

vai alla sezione Inchieste

Dossier

Ricerca Inail sull'amianto su "Science for Environment Policy"

Il Servizio news della Direzione generale Ambiente della Commissione Europea ha pubblicato un articolo in cui si illustra l'attività di ricerca dell'Istituto in materia di smaltimento dei rifiuti contenenti la pericolosa fibra

vai alla sezione Dossier

Interviste e personaggi

Guido non si arrende. E si inventa un nuovo futuro

Programmatore informatico, ha deciso di far fronte a una doppia crisi: quella del suo percorso lavorativo e della sua salute. Perché l'atrofia muscolare spinale con cui è nato potrebbe avere una progressione e impedirgli di muovere le due dita che oggi usa per guidare il mouse

vai alla sezione Interviste e personaggi